MasterNewMedia Italia
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


11 aprile 2005

Creare Un Blog Anonimo: Come Bloggare Anonimamente E Navigare In Modo Anonimo

Creare un blog anonimo non è difficile e richiede solo qualche accorgimento in più rispetto a ciò che devi fare per creare un blog normale. Se vuoi creare un blog anonimo, qualsiasi sia il motivo per il quale vuoi farlo, in questa guida trovi gli strumenti e i consigli che ti servono per creare il tuo blog nascondendo la tua identità e tutelando la tua privacy.

anonymous_470px_20090204.jpg
Photo credit: Xenia Antunes

I vantaggi del creare un blog anonimo sono legati all'uso che devi fare del tuo blog e creare un blog anonimo non vuol dire necessariamente "avere qualcosa di losco da nascondere". Per questo, anche se personalmente amo espormi in prima persona e non ho mai avuto bisogno di creare un blog anonimo, capisco che alcune persone vogliano creare un blog anonimo per proteggere la propria privacy. All'inizio della guida ho raccolto alcune di queste motivazioni e mi piacerebeb che, se anche tu vuoi creare un blog anonimo, condividessi con me i motivi per cui hai questa esigenza in modo da far riflettere anche chi non ha mai pensato di creare un blog anonimo.

Quando sei su Internet tutto ciò che fai può essere visto da altre persone, a partire dal tuo Internet Provider fino ai proprietari dei siti che visiti. Non importa che tu abbia installato un firewall o un anti-spyware: mentre navighi o usi la rete Internet, in qualsiasi modo, semini informazioni personali su di te. Questo non è necessariamente un male, ma credo che tu ne debba essere consapevole per poter avere la libertà, per esempio, di navigare in modo anonimo (anche Google si è dimostrato attento a questo tema inserendo una funzionalità di navigazione anonima nel suo browser Google Chrome).

Se vuoi creare un blog anonimo, qui sotto trovi tutti gli strumenti e i consigli che ti servono:

 




Perché Creare Un Blog Anonimo?

Se ti stai chiedendo quali sono i motivi per creare un blog anonimo ecco qualche idea di come un blog anonimo può essere utilizzato per scopi che, sebbene non siano illegali o immorali, richiedono che chi pubblica protegga la propria identità.

Se vuoi creare un blog anonimo, forse è perche vuoi creare un:


  • Blog per Whistleblowing

    I whistleblower sono componenti di un'organizzazione che, essendo testimoni di comportamenti scorretti da parte di alcuni membri dell'organizzazione, decidono di parlare e rendere pubblici questi comportamenti . Per un whistleblower è assolutamente necessario nascondere la propria identità e, se ha deciso di pubblicare informazioni online, dovrà creare un blog anonimo.


  • Blog su Argomenti Controversi

    Se vuoi creare un blog su argomenti delicati come politica, religione e (anche se forse pensi che stia esagerando) calcio, potresti considerare l'idea di creare un blog anonimo per proteggerti dagli eventuali attacchi di chi la pensa diversamente da te.


  • Blog Con Informazioni Personali

    Sembra un controsenso ma non lo è. Se ti stai chiedendo perché mai una persona che vuole pubblicare informazioni personali online su un blog, dovrebbe voler creare un blog anonimo, la risposta è questa: se vuoi condividere esperienze personali, anche intime, che possano aiutare gli altri, potresti non volere che chi ti conosce trovi queste informazioni e le colleghi alla tua reale identità. Non è necessario essere un personaggio pubblico: tutto quello che sta su Internet può essere trovato facilmente da chiunque, senza essere un esperto di spionaggio.

 

Nascondere l'Indirizzo IP

La prima cosa che devi fare per creare un blog anonimo è navigare in forma anonima nascondendo il tuo indirizzo IP. Dalla guida per navigare in modo anonimo ho selezionato alcuni servizi che ti consentono di nascondere il tuo indirizzo IP:




  • Proxify

    proxify_logo.gif

    Proxify è un servizio che ti permette di navigare online in maniera sicura. E' molto semplice e non ci sono software da installare. Basta inserire la URL nel form. I siti che navighi non possono tracciarti ed identificarti. Proxify nasconde il tuo indirizzo IP e, attraverso un connessione criptata previene il monitoraggio della tua attività su Internet.

    http://proxify.com/




  • Shadow Surf

    shadowsurf_logo.gif

    Shadow Surf è un proxy server che ti permette di surfare in maniera anonima nascondendo i tuoi dati personali. La particolarità di Shadow Surf è che ti permette di navigare sia URL HTTP che FTP. Questa funzionalità non è facile da trovare in altri proxy server. Shadow Surf è completamente gratis da usare.

    http://www.shadowsurf.com/




  • PageWash

    pagewash_logo.gif

    Con PageWash puoi surfare il web in maniera anonima inserendo la URL nel box di PageWash e cliccando invio. Il sito che navigherai non conoscerà chi sei, e non salverà nessun cookies. PageWash è completamente gratis da usare.

    http://www.pagewash.com/




  • TOR

    tor_logo.gif

    Tor è un'applicazione scaricabile che nasconde il tuo traffico. Vi raccomandiamo di usare Firefox con l'estensione Torbutton. L'applicazione ti permette di nascondere ogni informazione sensibile. Gratis da scaricare.

    http://tor.eff.org/

 

Creare Una Mail Anonima

Per creare un blog anonimo, anche se esistono molti servizi per creare un blog che non ti chiedono chissà quali informazioni, dovrai fornire un indirizzo mail valido. Se usi il tuo indirizzo mail, associato ai tuoi dati personali, non serve a nulla aver nascosto l'indirizzo IP: tramite il tuo indirizzo mail sarà comunque possibile risalire a te.

Creare una email temporanea è la soluzione al tuo problema: esistono infatti servizi che ti permettono di creare email usa e getta gratuitamente, senza dare nessuno dei tuoi dati personali.

In molti utilizzano questi servizi per creare indirizzi email antispam, da usare quando si devono registrare online, senza correre il rischio di intasare la casella email di spam.

Ecco la mia lista di servizi per creare una mail temporanea, anonima e antispam.

 

Creare Un Blog Anonimo

Dopo aver nascosto il tuo indirizzo IP ed esserti procurato una mail anonima sei pronto per creare un blog anonimo con qualsiasi indirizzo che ti consenta di creare un blog o un sito gratis.

Se non ne conosci, ecco un lista di servizi che ti permettono di creare un sito senza conoscere l'HTML.

Quando pubblichi i tuoi post ricordati di usare servizi di pinging che non siano tracciabili, come Ping-o-Matic che ti permette di fare il ping restando completamente anonimo.




Aggiornato il 23.2.2009

 

Scritto da per MasterNewMedia.
 
 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

3116
 




 

Web Analytics