MasterNewMedia Italia
Scopri i migliori tool per comunicare,
collaborare e fare marketing
   
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


Last updated: Monday, November 17, 2014

Microsoft PowerPoint: Principi Per Il Layout Di Una Presentazione PowerPoint

Principi del layout di una presentazione

Il layout (= impaginazione o bozza) di una presentazione dovrebbe seguire alcune semplici linee guida, che sono:

layout.jpg
Photo credit:brainloc

  1. Bilanciamento Date un'occhiata alla generale distribuzione degli elementi su ogni singola diapositiva e fate in modo che ci sia un buon equilibrio tra tutti gli elementi stessi.
  2. Lasciare spazio tra gli elementi
    Tutto il testo e gli elementi visivi presenti su di una diapositiva necessitano di parecchio spazio intorno a loro, in modo da essere ben leggibile (il testo) e visibili (gli elementi visivi) e da dare una generale impressione di chiarezza ed ordine.
  3. Lasciare un margine adeguato intorno alla diapositiva
    Quando il testo o gli elementi visivi sono troppo vicini al margine della diapositiva, l'impressione generale sarà quella di una diapositiva sovraffollata, non bilanciata e con un layout troppo ristretto.

Cornici e riquadri all'interno delle diapositive

L'abitudine generale di rinchiudere in riquadri le informazioni contenute in una diapositiva non offre buone ragioni per essere sostenuta. Le diapositive, infatti, già da loro "incorniciano" il contenuto in modo molto netto. L'ulteriore incorniciatura dei contenuti in una presentazione può solo diminuire l'efficacia del messaggio principale e quindi diminuire la leggibilità, la chiarezza, la comprensione e l'eleganza dei dati presentati.

Queste incorniciature dovrebbero essere usate solo quando è necessario separare del contenuto specifico ritenuto "diverso" od indipendente da tutto il resto del contenuto all'interno di una diapositiva. Questo viene applicato anche negli articoli di giornali e nei manuali, dove un argomento specifico è trattato all'interno di un riquadro inserito in un articolo più ampio.

In molti casi, quando c'è un bisogno effettivo di questi riquadri, il "danno visivo" può essere limitato applicando il riquadro con una differenza lievissima rispetto al resto del testo, ad esempio mettendo il riquadro solo in senso longitudinale o latitudinale rispetto ai dati.

Articolo originale pubblicato da Robin Good in data 25 Gennaio 2005

 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus
 
posted by on Thursday, April 14 2005, updated on Monday, November 17 2014

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons License.

3137

 

Web Analytics