MasterNewMedia Italia
Scopri i migliori tool per comunicare,
collaborare e fare marketing
   
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


12 dicembre 2006

Introduzione A Wikipedia E Wikinews: La Trasformazione Del Web - Parte 4 -

Wikipedia e WikiNews sono due dei più importanti esempi di successo di strumenti per il Web editing collaborativo. Entrambi i servizi evidenziano alcuni degli elementi chiave della trasformazione del web odierno.

Wikipedia_and_Wikinews_logo2.jpg

Il nuovo web si sviluppa con l'avanzare di tecnologie come wikis, blogs, podcasting e file sharing che cancellano la chiara distinzione tra produttore di informazione e consumatore di informazione. I confini fra produttori e consumatori sono ancora più labili grazie a servizi come Wikipedia, dove ogni lettore può diventare autore istantaneamente.

Questo articolo presenta una panoramica generale di
tecnologie e servizi come blogs, wikis inclusi Wikipedia e Wikinews, social network come Firendster e Orkut, social services come del.icio.us, tools di file sharing come Flickr e strumenti per il podcasting.

Nella prima, seconda e terza parte di questa analisi abbiamo fornito un'introduzione generale di questi strumenti e servizi.

In questa quarta parte ci concentreremo su Wikipedia e WikiNews.

 

Wikipedia


thumb_up_id398666_size150.jpg

La tradizione della condivisione della conoscenza nella forma di un'enciclopedia professionalmente redatta risale al diciassettesimo e al diciottesimo secolo.

Questa è in forte contrasto con Wikipedia, dove gli articoli non sono nè scritti da rinomati esperti nè revisionati da editori professionisti.

Wikipedia potrebbe essere definita "l'enciclpedia delle persone". E' una libera, enciclopedia basata su wiki che chiunque può modificare.

Ogni utente è lettore, autore e editore allo stesso tempo. Il successo di Wikipedia è basato sullo stretto coinvolgimento degli utenti, su community dedite a sviluppare un volume di conoscenza di un'ampiezza e profondità senza precedenti.

Il progetto è cresciuto rapidamente. Dalla sua fondazione nel 2001, Wikipedia si è affermata in più di 200 lingue con più di 2,5 milioni di articoli. La più grande edizione è quella inglese con circa 980.000 articoli seguita quella tedesca con quasi 330.000 articoli.



Vantaggi di Wikipedia

thumb_up_id398666_size150.jpg

L'architettura di Wikipedia rende questo strumento molto più flessibile rispetto a una versione cartacea o online di un'enciclopedia.

Gli articoli sono talvolta corredati con tabelle, foto e links a risorse esterne.

L'elemento che ha creato il maggior dibattito rispetto al progetto Wikipedia riguarda la possibilità di modificare da parte di chiunque i contenuti senza una garanzia sulla correttezza delle informazioni rese disponibili.

Comunque, un recente studio condotto da Nature mostra che, in termini d'accuratezza, gli articoli scientifici in Wikipedia sono tranquillamente confrontabili con le corrispondenti informazioni sull'Encyclopedia Britannica.

Entrambe le enciclopedie contengono interpretazioni errate di concetti, omissioni, dichiarazioni ingannevoli e errori effettivi. In questo senso Wikipedia sta lavorando abbastanza bene, basandosi su alcune linee di condotta per assicurare che gli articoli siano scritti in modo oggettivo e imparziale.

Una delle politiche più diffuse per gli autori è il "punto di vista neutrale" che permette a ciascun auore di dire la propria.




Inconvenienti dell'Approccio

thumb_down_id398666_size150.jpg

Nonostante le linee di condotta, il caso Wikipedia è incline ad un numero di complicazioni. Questa sezione presenta alcuni dei problemi in cui si può incorrere frequentemente. Sono i più probabili non solo per Wikipedia ma per tutti gli wiki ricchi di articoli ed utenti.




Qualità e Autorità

Enciclopedie e dizionari sono solitamente opere di consultazione. Sono usate da ricercatori, studenti, giornalisti, ecc. per verificare precise definizioni e spiegazioni.

Da quando gli articoli in Wikpedia sono stati scritti da un gran numero di utenti, dal momento che attualmente non esistono meccanismi per approvare l'esperienza degli autori o per verificare la veridicità dei contenuti, la qualità in Wikipedia non è uguale per tutti gli articoli. Pertanto può essere limitatante usare Wikipedia come unica fonte di informazione.

Un editore del New York Times ha messo in guardia i giornalisti dei quotidiani avvertendoli di usare Wikipedia con attenzione. L'iniziativa Wikipedia è al corrente del problema di mancanza di qualità. Ma invece di avere articoli approvati da esperti è stato adottato un meccanismo condiviso di revisione e voto.

La "funzione di validazione degli articoli"
[nata nel Gennaio 2006] permetterà agli utenti dell'enciclopedia di valutare la qualità degli articoli. Da quando il valore medio di tutti i voti per una data versione di un documento indica la sua qualità, è facile per i lettori giudicare se fidarsi o meno dell'informazione offerta da Wikipedia.




Retroscena ed Equilibrio

Wikipedia ha varie strategie per assicurare, ad esempio, che gli articoli siano imparziali. Comunque, anche se un articolo è scritto seguendo il " punto di vista neutrale " la varietà culturale, sociale, nazionale e linguistica, può influire enormemente.

Quindi, i contenuti in Wikipedia possono solo essere professionali e bilanciati così come i suoi autori e la loro demografia. L'articolo in inglese sul giocatore di scacchi americano Paul Morphy, per esempio, è composto di 5.466 parole, fotografie, citazioni e riferimenti a risorse esterne. Contrariamente, la versione tedesca consiste di sole 290 parole e non offre nessuna informazione addizionale.

Questo esempio mostra, da un lato, che Paul Morphy è un importante persona per gli Americani, dall'altro, enfatizza gli "eroi locali". Le enciclopedie liberamente modificabili radunano disuguaglianze e polarizzazioni. Il taglio degli articoli o del numero di riferimenti a risorse esterne, per esempio, possono essere limitati.

Ad esempio, wikipedia da peso sproporzionato a questioni scientifiche controverse, ipotesi contrastanti, storie scientifiche, e teorie di cospirazione.



Informazioni Sensibili e Privacy

Le informazioni scorrette negli articoli Wikipedia sono particolarmente problematiche quando sono informazioni sensibili.

Un esempio recente è il caso di John Seigenthaler. Un utente anonimo pubblicò una biografia su Seigenthaler su Wikipedia. Raccontà di lui e suo fratello in relazione all'omicidio di John F. Kennedy accusandolo di collaborazione con l'Unione Sovietica negli anni settanta. Ne seguì un'intesa discussione e da quel momento la creazione di nuovi articoli è stata ristretta solo a utenti registrati. Gli utenti anonimi non sono abilitati a scrivere nuovi articoli.

Diventare un utente registrato non è comunque complicato, ed è solo una questione di alcuni minuti.

Oltre a contenuti diffamatori, qualche volta si possono notare articoli incompleti o con omissioni deliberate.

In alcuni casi comunque, l'informazione corretta ma controversa viene pubblicata, e la persona in questione desidera rimuoverla o correggerla. Daniel Brandt, attivista della privacy e critico di Wikipedia, ha voluto che l'articolo di Wikipedia dedicato a lui, venisse rimosso. Dopo una lunga e talvolta provocatoria discussione, a Daniel Brandt è stato impedito l'uso di Wikipedia, e il suo articolo non è stato rimosso.




Fenomeni correlate agli wiki

In Wikipedia, modifiche dannose agli articoli, inclusa la cancellazione di informazioni, il collegamento a contenuti scorretti o inappropriati, inserimenti di volgarità o di pubblicità, rappresentano casi occasionali.

Research mostra che questi atti di vandalismo sono spesso eliminati pochi minuti dopo essere stati pubblicati. Le cancellazioni volontarie, in particolare, sembrano essere riparate molto velocemente.

Gli wikis spesso sono sottoposti alla cosiddetta "guerra alla modifica": un numero di paragrafi di articoli sono inseriti ripetutamente, cancellati o modificati e invertiti da due o più gruppi di utenti. Spesso si tratta di una questione sociale tra due parti che non riescono a raggiungere un consenso oltre un dato contenuto. Solitamente una disputa del genere termina grazie al voto democratico che gli utenti danno all'articolo.




Consapevolezza dei contenuti

Nonostante chiunque teoricamente possa modificare gli articoli, solo una piccola percentuale di utenti lo fa - anche se è a conoscenza che il contenuto non è corretto o è incompleto. Alcuni utenti potrebbero anche non essere consapevoli che Wikipedia non è un progetto editoriale e che ogni lettore può modificare il contenuto offerto. Questo è vero specialmente per utenti poco esperti che arrivano su Wikipedia da motori di ricerca come Google.

Inoltre sono molti i servizi come Answers.com che recuperano informazioni da Wikipedia. Si sviluppa così una situazione dove la mala informazione originata da Wikipedia si diffonde.




Volume di Wikipedia

Il numero degli articoli non indica necessariamente il metro di valutazione della completezza dell'enciclopedia. Wikipedia con circa 900.000 voci ha molti più articoli dell'Encyclopedia Britannica (120.000) e a differenza di quest'ultima contiene anche materiale su film, gruppi rock, ecc. Questi tipi di articoli non sono parte di una enciclopedia generale, solitamente, ma son2o inclusi in pubblicazioni più specifiche.

Sebbene possa essere stato un vantaggio che articoli dettagliati relativi ad un ampio raggio di argomenti siano presenti in una singola enciclopedia, talvolta, tutto ciò, può risultare ingombrante. In un'enciclopedia generica un articolo sui Beatles, per esempio, non dovrebbe superare più di pochi paragrafi di lunghezza. In Wikipedia, invece, il suddetto articolo è composto da lunghe pagine corredate da una discografia completa, una biografia e una galleria di foto della band, ecc. L'articolo di Wikipedia, quindi, potrebbe essere più adatto per un'enciclopedia specializzata sulla musica pop.

Queste differenze rendono difficile confrontare Wikipedia con un'enciclopedia tradizionale.

Da una parte, gli argomenti trattati da Wikipedia variano molto, e possono essere confrontati con una serie di enciclopedie specializzate. Dall'altra gli articoli in Wikipedia sono talvolta molto lunghi e dettagliati rispetto alla medesima informazione in una tradizionale enciclopedia o dizionario. Crediamo che Wikipedia sia pronta per diventare un nuovo tipo di enciclopedia senza precedenti.





Wikinews


Wikinews_logo_150px_2.jpg

La maggior parte dei servizi di news basati su community invertono nel Web l'ordine tradizionale dei processi di publishing.

Nel publishing tradizionale, un insieme di redattori selezionano un insieme di storie dalla miriade di informazioni prodotte ogni giorno. Il numero di storie è solitamente determinato dal volume dei giornali, dal tempo disponibile per la TV o un programma radiofonico, ecc.

Al contrario, i fornitori di news basati su community rendono accessibile ogni news.




Obiettivi di Wikinews

Nel Novembre del 2004, è nato Wikinews, è un progetto di informazione collaborativa fondato su una community e collegato a Wikipedia.

Wikinews non è solo un news provider ma un vero e proprio servizio giornalistico. L'obiettivo è pubblicare news complete e fungere da concorrente ad agenzie di stampa come Reuters e United Press.

Wikinews non offre solo brevi riassunti di news come fa Slashdot, e non è ristretto a uno specifica nicchia come Indymedia.

Gli articoli di Wikinews sono scritti seguendo il "punto di vista neutrale" di Wikipedia.

Wikinews propone molti contenuti snobbati o censurati dai media tradizionali.

Specialmente nelle nazioni dove la libertà d'espressione e di stampa sono perseguitate Wikinews può diventare uno strumento importante.




Le relazioni tra Wikinews e Wikipedia

pointing_fingers_id398648_size135.jpg

Sia Wikinews che Wikipedia sono costruiti sullo stesso concetto e sulla stessa infrastruttura ed entrambi condividono gli stessi vantaggi e svantaggi. Wikinews comunque ha un differente approccio nei confronti della pubblicazione di informazioni. Mentre gli articoli di Wikipedia sono di solito aperti alle modifiche, in Wikinews sono impostati per "sola-lettura" dopo che le modifiche sono state completate e i contenuti approvati dalla comunità.

Quando le modifiche sono terminate, una versione stabile e definitiva degli articoli viene archiviata nel sistema. Ciò significa che il criterio di convergenza applicato in Wikipedia non è valido per Wikinews.


Gli articoli di Wikipedia sono caratterizzati da una certa longevità, quindi la probabilità di essere completi e accurati è alta. Tutto ciò che rende possibile la correzione degli errori.

Un metodo del genere non potrebbe essere applicato per siti di news poichè le news necessitano di essere pubblicate velocemente - altrimenti risultano obsolete.




Il successo di Wikinews

Dal 19 gennaio 2006 sono stati pubblicati 4.065 articoli nella versione inglese di Wikinews, con una media di circa nove-dieci articoli al giorno. Questi dati indicano che al momento Wikinews non è un progetto riuscito come Wikipedia. Una delle ragioni potrebbe essere la direttiva di scrivere articoli secondo una prospettiva neutrale, senza preconcetti ed opinioni.

Secondo la nostra opinione, tutto ciò rende Wikinews un prodotto monotono da leggere. Anche gli articoli sono spesso citazioni di notizie o differenti visioni di un dato argomento raccolte da vari news providers.

Una delle ragioni del limitato successo di Wikinews potrebbe essere il fatto che non c'è modo di commentare le news al di fuori del sistema Wikinews.

Una volta che un articolo Wikinews è completato, gli utenti non possono discutere i suoi contenuti o aggiungere informazioni complementari.

Diversamente, la popolarità di blogs e servizi di news in stile Slashdot è basata sui commenti lasciati dai visitatori.

In questi sistemi, le opinioni su un nuovo articolo condivise dai lettori sono spesso più importanti e particolareggiate delle news perchè possono offrire una differente prospettiva dei fatti, dettagli sull'argomento, informazioni correlate, ecc.

Questo tipo di commenti non sono permessi in Wikinews

Come uno degli amministratori del sistema spiega, "Opinioni o commenti sono vietati. Ci sono già abbastanza blog."




Fine della 4° parte di 7

Leggi la prima parte: Blogs, Wikis, Podcasting, Social Networks E File Sharing: La Trasformazione Del Web

Leggi la seconda parte: Blogs: Un'Introduzione - La Trasformazione Del Web (Parte II)

Leggi la terza parte: Wikis: Un'Introduzione - La Trasformazione Del Web - (Parte III)

Prossima parte: Introduzione al podcasting e al file sharing




Pubblicata originalmente con il titolo "The Transformation of the Web: How Emerging Communities Shape the Information we Consume", on jucs.org da Josef Kolbitsch (Graz University of Technology, Austria), e Hermann Maurer (Institute for Information Systems and Computer Media, Graz University of Technology, Austria) nell'agosto 2006.




Gli autori

Josef Kolbitsch

visitenkarte.showImage.jpg

Josef Kolbitsch ha un PHD in computer science all' Institute of Information Systems and Computer Media, Graz University of Technology, Austria. Ha condotto vari progetti nell'ambito dei sistemi di database web-based, di information processing e information management per organizzazioni come l' Association of Telematic Engineers, l' Association of Austrian Business Engineers, Graz University of Technology, e la Lebenshilfe Steiermark. Inoltre è stato software trainer e personal technical trainer per Berufsförderungsinstitut Steiermark e Symantec Corporation(Auckland Branch), software license manager per Graz University of Technology, e honorary research assistant al Department of Computer Science, University of Auckland, New Zealand.

Per contattarlo: josef.kolbitsch(at)tugraz.at

Hermann Maurer

hm_portrait.jpg

Hermann Maurer ha un PHD in Matematica alla University of Vienna. Insegna in varie università dal 1966, ed è stato direttore del Research Institute for Applied Information Processing of the Austrian Computer Society 1983-1998; chairman dell' Institute for Information Processing and Computer Supported New Media dal 1988, direttore dell' Institute for Hypermedia Systems of Joannum research dal 1990, direttore del AWAC (Austrian Web Application Center) of the ARCS (Austrian Research Centers) 1997-2000, membro del consiglio del OCG (-sterreische Computergesellschaft) 1979-2003, fondatore e consigliere scientifico del KNOW Center (K+ Center), il primo centro di ricerca sul Knowledge Management in Austria. Dal Gennaio 2004 Hermann Maurer è preside della Faculty for Computer Science at the Graz University of Technology.

Per contattarlo: hmaurer(at)iicm.edu


 
 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

6533
 




 

I Toolkit di Robin


 









 

 

 

 

  • RSS Feed

          Mail
    Nome:
    Email:
     



     
     

     

    Web Analytics