MasterNewMedia Italia
Scopri i migliori tool per comunicare,
collaborare e fare marketing
   
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


5 giugno 2007

Editare, Mixare, Creare Mash-Up: Condividere I Tuoi Contenuti Online Con Flektor

E' ormai sempre più semplice non solo salvare e condividere contenuti digitali, ma anche modificarli e farne dei mashup nuovi e spettacolari. Ora è possibile fare tutto questo e molto altro ancora da una sola applicazione e direttamente dal browser.

0flektorheader.jpg

L'ultima generazione di applicazioni web ha continuato ad evolversi sulla scia della prima ondata di servizi Web 2.0 che hanno reso semplice caricare e condividere i media online. Flickr e YouTube sono solo due dei servizi più popolari che hanno trasformato il web da mezzo statico e dominato dal solo testo in uno ricco di slideshow fotografici e web video.

La nuova ondata di applicazioni web ti permette di modificare i media che hai uplodato in rete e di remixarli e fonderli in nuove combinazioni. Sono ormai passati da tempo i giorni nei quali avevi bisogno di un'applicazione desktop per editare le tue foto, selezionare e combinare media sul web, remixare i tuoi video e pubblicare presentazioni multimediali. Ora, in pochi minuti, chiunque può fare tutto questo e molto altro ancora utilizzando applicazioni gratuite basate su browser.

Quindi, era solo questione di tempo prima che qualche servizio rendesse possibile tutto quello di cui ho appena parlato da un'unica piattaforma. Questo servizio si chiama Flektor e ti permette di:

  • Importare foto e video da numerose fonti, per essere modificati e combinati
  • Editare ed applicare filtri alle tue immagini ed ai tuoi video, rivoluzionandone l'aspetto
  • Aggiungere transizioni d'impatto fra i vari media
  • Introdurre testo, clip art ed elementi interattivi al mix, inclusa la capacità di proporre sondaggi ai tuoi visitatori
  • Condividere liberamente i tuoi contenuti usando web widget incorporabili in pagine web


 

Flektor - Panoramica

0flektor.jpg

Flector è uno strumento di remix senza rivali che comprende strumenti per la creazione di slideshow, tipo RockYou, Slide e Scrapblog, e di editing quali Jumpcut e Eyespot.

0getstarted.jpg

Grazie ad una semplice interfaccia l'utente può scegliere la modalità quick start senza bisogno di registrazione, oppure sfruttare tutta la potenza del full editor. La modalità quick start ti permette di creare un solo web widget e di applicare filtri ed effetti. La versione full invece ti mette a disposizione molte altre funzionalità.

Grazie a questa versione puoi rapidamente importare foto e video, e migliorare il tutto grazie ad un insieme completo di filtri, effetti, testi, interattività e transizioni. Inoltre puoi organizzare i media che hai combinato grazie ad una timeline simile a quella dei software di montaggio video. Se hai già utilizzato un'applicazione di video-editing come iMovie o Windows Movie Maker non ti sarà certo difficile.

Infine, una volta che il risultato ti soddisfa, puoi condividerlo ed incorporarlo online in blog o social network. I risultati sono i più impressionanti che io abbia mai visto da una web application, con filtri, effetti e transizioni che quasi raggiungono la qualità delle applicazioni desktop commerciali.



Tipologie di contenuti

Flektor ti permette di sia di utilizzare i contenuti disponibili nell'applicazione che di importarli con facilità dal web o dal desktop.

0import.jpg

Parlando di importazione, puoi usare foto e immagini dal tuo pc, da una URL a piacimento, o da un account Flickr, MySpace, o Photobucket.

Per quanto riguarda video ed audio, puoi importarli solo dal pc e non ancora dai siti di video sharing.

Come suppone qualcuno, probabilmente questa situazione è dovuta al fatto che Flektor è in qualche modo collegato alla Fox, padrona di MySpace, che compete sul mercato del web video con YouTube.

Per fortuna l'insieme di file supportati è più che accettabile, e fra i formati video troviamo avi, mpeg, wmv, mov, dv, mp4, flv e divx, e fra i formati audio mp3, wav, aiff, wma, ogg e altri.

Ma il contenuto non è limitato a ciò che importi nell'applicazione, dato che Flektor fornisce vari strumenti di personalizzazione.

0textedit.jpg

Puoi aggiungere testo in tre modalità - titoli, generale e formato cartolina, con la possibilità di creare titoli a tutto schermo scegliendo fra vari font; inoltre puoi aggiungere etichette, sottotitoli e fumetti come in Bubbleply e Mojiti e creare cartoline personalizzate con testo ed immagini clipart.

0polls.jpg

Il servizio ti permette di costruire dei sondaggi per aggiungere un elemento di interattività al tuo filmato.

Puoi aggiungere poi la tua chat Meebo Rooms al mix, ed perfino una trasmissione in diretta dalla tua webcam.

Infine, ma non per questo meno importante, Flektor offre una serie di 'album fotografici'; si spazia da slideshow semplici, a giochi interattivi fatti con le tue immagini.

In breve Flektor offre un incredibile insieme di media generati dagli utenti e prefabbricati che potrai combinare a tuo piacimento.



Filtri ed Effetti

0addeffects.jpg

Oltre al contenuto disponibile, hai anche una grande quantità di effetti, transizioni e sovrimpressioni che puoi applicare a filmati e foto, simili a quelli che trovi in applicazioni desktop come iMovie.

Le transizioni vengono applicate tramite drag and drop e puoi includerle nella timeline; zoom, dissolvenze ed altri innumerevoli effetti sono tutti a tua disposizione. La quantità di opzioni è impressionante.

Alcuni effetti sono davvero cool, e puoi averne un'anteprima in tempo reale. Si spazia da un'immagine duplicata che riproduce al contrario i tuoi video, a effetti giornale o 8mm.

Tutta questa quantità di opzioni è da togliere il fiato, e offre molti modi per creare contenuto nuovo partendo da uno esistente.



Modalità Quick Start

Vi sono due modalità disponibili per usare Flektor, quella 'full editor', per creare mashup complessi, e la modalità 'quick start' per operazioni più semplici.

0quickstartchoice.jpg

Questa modalità ti offre un wizard che ti permette di scegliere quale tipo di widget creare, e di apportare qualche cambiamento prima di incorporare il codice nelle pagine web del tuo sito o blog.

E' solo questione di scegliere il tipo di media, aggiungere l'effetto desiderato, e pubblicare il risultato; puoi usare questa modalità per applicare effetti speciali alle tue foto, o per creare un sondaggio, un commento di testo, una chat, un album fotografico o una cartolina.

0quickstarteffect.jpg

Se vuoi editare più di un media contemporaneamente, comunque, devi usare il full editor.



Il Full Editor

0fulleditor.jpg

Il full editor fornisce potenzialità di gran lunga superiori. Il layout è davvero semplice, con tutti i contenuti e gli effetti in un menù sulla sinistra, i pulsanti per salvare e pubblicare in alto, una finestra di anteprima sulla destra, e la timeline nel centro dello schermo.

Gli elementi di contenuto vengono trascinati dalla tua libreria di immagini, video ed effetti, direttamente nella timeline, dove li puoi muovere liberamente e ordinarli nella sequenza che più ti aggrada. Puoi inoltre riprodurre in anteprima il filmato.
Aggiungere effetti, transizioni, suoni e sottotitoli è molto semplice.

0timelinedetail.jpg

Inoltre, cliccando su ogni thumbnail o effetto sulla timeline si aprirà un box di dialogo nel quale impostare ulteriori opzioni. Puoi ridimensionare la tua foto, aggiungere uno zoom o un 'Ken Burns effect', ed agire direttamente sui parametri dell'effetto che stai utilizzando.

0imageedit.jpg

Semplice...vero! Una volta che sei soddisfatto della sequenza, del montaggio, degli effetti e delle transizioni che hai impostato, sei pronto a salvare tutto e pubblicare il risultato.



Condividere i Tuoi Mashup

0share.jpg

Condividere i tuoi mashup è un gioco da ragazzi e Flektor supporta un vasto insieme di destinazioni online nelle quali puoi incorporare il suo player proprietario. Una volta salvato il tuo lavoro clicca semplicemente sul pulsante 'share' ed avrai varie piattaforme fra cui scegliere, da Wordpress a Orkut.

A questo punto ti sarà dato un codice che potrai inserire nella piattaforma che hai scelto ed il tuo filmato sarà visualizzato praticamente subito.

Il player risultante, a scelta fra tre dimensioni, è questo:

Flektor: RULE YOUR MEDIA



Possibili Miglioramenti

E' davvero difficile trovare difetti in Flektor, e quelli che vedo sono comunque inezie.

La prima impressione è che il contenuto sia fortemente indirizzato ai giovani di MySpace, il che significa che molti font di testo, transizioni ed effetti sono un po' pacchiani. Detto questo, comunque, l'insieme di titoli, effetti e transizioni disponibili fa in modo che questi tipi di contenuti possano essere evitati se desideri creare una presentazione aziendale o qualcosa di sobrio.

L'altra mia perplessità riguarda la mancanza della possibilità di importare video. Sembra un po' obsoleto pensare che debba essere io a caricare manualmente i miei video quando servizi come Splashcast, Vuvox e Scrapblog importano video senza problemi prendendoli direttamente da YouTube. Aggiungere questa funzionalità sarebbe una grande complemento a ciò che già avviene per le foto con Flickr e Photobucket.



Conclusioni

Il più grande risultato di Flektor sta nel combinare molte delle funzionalità più popolari che troviamo nelle nuove applicazioni web.

Nello spazio di poco più di un anno abbiamo visto la nascita di un insieme vastissimo di strumenti e servizi che permettono di editare, remixare, aggregare e condividere file media sul web.

Dagli strumenti online per l'editing fotografico e per il video remix, alla sindycation di contenuti fino alla creazione di slideshow multimediali, ora, non solo puoi condividere un media, ma anche personalizzarlo e ricombinarlo.

Flektor rende semplice importare le tue foto ed i tuoi video, modificarli, inserire dei filtri, combinarli usando transizioni d'impatto, ed anche aggiungere interattività con sondaggi e giochi.

Flektor propone un vasto raggio di effetti e funzioni, con oltre cento filtri a disposizione.

Se vuoi combinare i tuoi video e le tue immagini per creare filmati interattivi, Flektor è la scelta giusta per te.



Ulteriori Risorse

Se vuoi approfondire l'argomento questi link ti torneranno sicuramente utili:




L'articolo è stato scritto originalmente da Michael Pick per Master New Media e pubblicato per la prima volta in data 4 giugno 2007 con il titolo: "Edit, Remix, Mash Up: Share Your Online Content With Flektor. La versione italiana è stata tradotta da Alessandro Banchelli - per un feedback editoriale scrivi a Robin.Good[at]masternewmedia.org.

 
 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

7336
 



 

Risorse Consigliate

 

 

I Toolkit di Robin


 









 

 

 

 

  • RSS Feed

          Mail
    Nome:
    Email:
     



     
     

     

    Web Analytics