MasterNewMedia Italia
Scopri i migliori tool per comunicare,
collaborare e fare marketing
   
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


9 ottobre 2008

Come Valutare La Credibilità Di Un Sito Web

Ti stai chiedendo come poter valutare la credibilità di un sito web che hai appena visitato? Esiste un modo pratico e affidabile per farlo?

web_site_evaluation_measuring_websites_size1.jpg
Photo credit: Konstantin Emelyanov, immagine modificata da Daniele Bazzano

"Puoi aumentare il tuo attuale stipendio di dieci volte se riuscirai a fare una cosa del genere!"

Hai mai letto qualcosa del genere?

Come puoi sapere se quello che stai leggendo è reale?

La maggior parte delle persone si fida di un piccolo gruppo di contatti ritenuti affidabili per leggere le notizie, ma quando le informazioni arrivano da fonti diverse dalle solite allora è molto più difficile assicurarsi della veridicità di queste notizie.

Come puoi migliorare significativamente la tua capacità di valutare la credibilità e l'affidabilità di un sito web?

Esistono passi specifici da compiere per scoprirlo il prima possibile?

Stephen Downes ha scoperto la giusta formula per testare la validità di un sito web. Ecco le domande chiave e i criteri che devi seguire per valutare in maniera efficace la credibilità di un sito web.

 




Principi di Valutazione Dei Siti Web

di Stephen Downes



Come puoi sapere se ciò che leggi sul Web è vero? In realtà non potrai mai esserne sicuro. Quindi è molto importante leggere attentamente e valutare ciò che leggi. Questa guida ti aiuterà a fare questo.

1. Non Esistono Autorità

web_site_evaluation_no_authorities_size0.jpg

Le autorità sono in genere persone in cui puoi confidare. Per esempio quando leggi qualcosa su un giornale, molto probabilmente ciò che hai letto è vero. Quando uno scienziato dichiara di aver scoperto qualcosa, puoi ritenere la cosa fondata. Ma al giorno d'oggi, non puoi credere alle autorità.

Perché no? Ci sono molte ragioni, ecco le principali:

  • Le autorità mentono. Non tutte le autorità e non sempre, ma abbastanza spesso da non poter affidarsi a loro in maniera spassionata.
  • La gente inpersonifica le autorità. Un sito web potrebbe apparire come una fonte di informazione o una pubblicazione governativa, ma potrebbe anche non esserlo.
  • Le autorità a volte sono ingannevoli. Potrebbero fidarsi di dati errati o riportare qualcosa che hanno solo sentito dire.

Anche se ti fidi dell'autorità di cui stai leggendo qualcosa, devi imparare a valutare da solo cosa sta dicendo. Le persone non hanno sempre intenzione di ingannarti, ma lo fanno ugualmente.

Questo è il principio più importante da seguire per leggere le informazioni sul Web. Devi decidere da solo cosa è vero e cosa non lo è.




2. Le Tue Conoscenze Sono Importanti

web_site_evaluation_109768_size0.jpg

Immagina di andare alla frutteria vicino casa tua e poi di incontrare subito dopo qualcuno che ti dice che la frutteria è stata bruciata nel corso della notte, tu sapresti che si sbaglia proprio perché l'hai appena vista. Probabilmente glielo diresti anche.

Dipendi quindi dalla tua stessa conoscenza. Dovresti quindi utilizzare queste conoscenze quando visiti i siti web. Questo non significa ovviamente che non puoi sbagliare anche tu. Ma la maggior parte della gente non si fida abbastanza di se stessa. Le persone ammettono di aver sbagliato troppo velocemente.

Le tue esperienze sono importanti. Se qualcuno dice che un software è facile da installare e invece tu non lo trovi facile da installare, non dare per scontato il fatto che è colpa tua, che non sai installare il software. Se non è stato facile per te, non è stato facile e basta. Chiunque dica il contrario si sbaglia.




3. Mantieni la Fiducia

web_site_evaluation_428310_size0.jpg

Non puoi controllare tutto da solo. Eventualmente puoi consultare l'opinione di altre persone. Anche in questo caso non puoi dare per scontato che ciò che gli altri dicano sia vero. La parola chiave in questo caso è fiducia, devi imparare a capire di chi ti puoi fidare.

Puoi imparare a fidarti di qualcuno attraverso il contatto continuo. Le persone non solo dicono cose che tu sai essere vere, ma non dicono cose che tu sai essere false. Devi tenere traccia di tutto questo.

Quando un sito dichiara qualcosa, devi chiedere a te stesso, in passato mi hanno mai ingannato? I siti web seguono sempre uno stesso modello: i siti affidabili in genere rimangono tali nel tempo, mentre i siti che ti hanno ingannato una volta tenderanno a rifarlo un'altra volta.

Questo non significa che non devi mai porti domande su ciò che dicono. Ma se non conosci qualcosa, rivolgiti ai siti che ritieni affidabili piuttosto che a quelli di cui non ti fidi.




4. Fatti e Apparenze

web_site_evaluation_scales_facts_and_appearances_size0.jpg

La gente dà molta importanza alle apparenze. I governi e le aziende curano moltissimo la propria immagine. Ma anche le persone cercano sempre di presentare se stesse nel miglior modo possibile.

Questo avviene perché le persone si fidano delle persone che curano il proprio aspetto. I politici si preoccupano sempre di essere vestiti in maniera elegante. Le persone che sanno come conquistare la fiducia vestono spesso con il completo da sera. Le aziende spendono un sacco di soldi per fare in modo che i propri siti web e le proprie sedi siano belle.

Le persone sono capaci di creare le apparenze anche con le parole. Per esempio, usano spesso aggettivi e avverbi per suggerirti cosa pensare di un qualsiasi tema. Usano anche parole molto forti per farti pensare cosa sia buono e cosa no.

Confronta le seguenti frasi:

  • "Questo rispettabile software salva i tuoi dati in maniera affidabile e nei formati più efficaci."
  • "Questo software sospetto salva i tuoi dati in maniera non del tutto affidabile nel formato tradizionale"

La descrizione del primo software suona molto meglio del secondo software. Ma di fatto, i due software fanno esattamente la stessa cosa! Rimuovi nella tua mente tutti gli aggettivi e gli avverbi da qualsiasi frase leggi. Trasforma qualsiasi termine forte in un termine neutrale (per esempio, trasforma una frase come "Ha dichiarato..." in "Ha detto...").

In altre parole, impara a distinguere il contenuto di una frase dalla sua forma.

Potresti essere tentato di non fidarti dei testi che contengono molti aggettivi, avverbi e parole molto forti. Sicuramente devi sempre mantenere un atteggiamento critico, ma a volte le persone semplicemente scrivono in questa maniera e non necessariamente stanno mentendo. A volte invece le persone provano a prenderti in giro utilizzando un linguaggio molto semplice e diretto.

La chiave di volta è riconoscere i fatti. Tu puoi controllare i fatti e ignorare le apparenze.




5. Le Generalizzazioni Sono Spesso Inaffidabili

web_site_evaluation_1547141_size0.jpg

Quando osservi alcuni fatti, vedrai che esistono due tipologie: i fatti specifici e le generalizzazioni.

  • Un fatto specifico è una dichiarazione su una cosa, una persona o un evento. "John ieri è andato in un negozio di scarpe" è un fatto specifico.

  • Una generalizzazione parla di un gruppo di cose di molte persone o di una serie di eventi. "John va sempre in quel negozio"

La gente utilizza le generalizzazioni perché queste li aiutano a prevedere il futuro. Se sai che John va sempre in quel negozio, allora potrai prevedere che lui andrà lì domani. Le generalizzazioni spiegano spesso anche perché accadono alcune cose. John conosce quel commerciante perché va sempre in quel negozio.

Ci sono due tipi di generalizzazioni:

  • Una generalizzazione universale parla di qualsiasi cosa. Quando qualcuno dice "Tutti i cani sono animali", per esempio, sta parlando di qualsiasi cane.
  • Una generalizzazione statistica parla di una serie di cose, ma non di tutte le cose. Quando qualcuno dice "La maggior parte dei cani sono marroni", sta parlando di un grande numero di cani, ma non di tutti.

E' importante tenere a mente che la maggior parte delle generalizzazioni universali è falsa. Non sempre, in fondo è vero che tutti i cani sono animali. Ma spesso le persone producono generalizzazioni universali false. Infatti, quando leggi una generalizzazione universale su un sito web, dovresti essere sempre molto scettico.

Stai attento a queste parole: tutto, niente, mai, sempre, completamente e ai vari sinonimi. Queste parole indicano una generalizzazione universale. Quando le persone le utilizzano chiediti se è vero ciò che stai leggendo. Non ci sono eccezioni? Se esistono eccezioni e tu le conosci, vuol dire che questa risorsa è meno affidabile delle altre.




6. Gli Assoluti Sono Generalizzazioni Nascoste

web_site_evaluation_549062_size0.jpg

Spesso le persone generalizzano senza rendersene conto. E potrebbero farti credere che qualcosa sia un fatto, quando invece è una generalizzazione del tutto opinabile.

"I cinesi non sono persone affidabili" Sembra la dichiarazione di un fatto, no? Ma chiediti di quanti cinesi questa persona sta parlando. Di tutti? Della maggior parte? Esistono più di un miliardo di cinesi, come può questa persona sapere che tutti i cinesi non sono affidabili? Ovviamente non può saperlo.

Non hai motivo di credere a una dichiarazione del genere. E una persona che afferma una cosa del genere non è degna di fiducia.




7. Le Statistiche Sono Spesso Fuorvianti

Web_site_evaluation_shuttle_powerpoint_error.jpg
Il disastro dello Shuttle Columbia disaster fu causato da una presentazione in PowerPoint errata

Come il Lapalissianesimo dichiara , "Esistono le bugie, le maledette bugie e le statistiche". Le persone sono spesso scettiche per quanto riguarda le statistiche e hanno un buon motivo per esserlo. Ci sono molti modi in cui le statistiche possono essere utilizzare per ingannare.

Le statistiche devono essere basate sui dati. Per esempio, se qualcuno dice "la maggior parte dei cani è marrone", dovrebbe essere andato in giro e contare quanti cani di quelli che ha visto sono marroni. Le statistiche non supportate dai dati non dovrebbero prese in considerazione per niente.

Anche se sono presenti dei dati, le statistiche possono ancora trarre in inganno. Ci sono due modi in cui le statistiche possono fare questo:

  • Il campione è troppo piccolo. Se conosci cinque americani e quattro di essi sono dei criminali, ciò è sufficiente per concludere che tutti gli americani sono criminali? Ovviamente no. Ci sono 330 milioni di americani, dovresti conoscere un po' più di cinque americani prima che tu possa fare una generalizzazione del genere.
  • Il campione non è rappresentativo. Se tu volessi conoscere come sono fatti gli americani e prendessi come campione la popolazione di un carcere, otterresti un buon risultato? Ovviamente no, la maggior parte degli americani non è in prigione e inoltre ci sono molti tipi diversi di carcerati.

Ricordi che all'inizio dell'articolo ho detto che non ci sono autorità? Quando guardi le statistiche commissionate, molte di esse infrangono queste due regole. Ti potresti fidare di uno scienziato che ha intervistato ventuno persone laureate e ha tratto conclusioni su tutte le persone? Non molto, ma molte ricerche che fanno la stessa cosa vengono invece pubblicate.

Le statistiche sono spesso ingannevoli anche a causa della maniera in cui sono redatte. Spesso, gli errori vengono nascosti: una persona potrebbe utilizzare parole come la maggiore parte', 'spesso', 'molti' o 'di solito'. Quindi i suoi dati saranno sospetti. Qualcuno potrebbe dire per esempio "La maggior parte delle persone è generosa". Ma come può saperlo? Perché la maggior parte delle persone che conosce è generosa. Ma non è una prova sufficiente in ogni caso!

Pensa alle generalizzazioni in cui credi. Sono basate su dati fondati? Ho detto che dovresti fidarti di te stesso, ma dovresti sempre riesaminare le cose in cui credi, per rendere te stesso più affidabile.




8. Risali Fino Alla Fonte

web_site_evaluation_858156_size0.jpg

Le persone dicono cose sulle altre cose e sulle altre persone. Non c'è niente di strano, non puoi parlare di te stesso tutto il tempo. Per esempio, una persona potrebbe raccontare qualcosa che qualcun altro ha detto o potrebbe parlare di alcuni dati che sta mostrando.

Potrebbero non ingannarti, nonostante alcune volte potrebbero:

  • Aver letto male o interpretato male i documenti originali. Cavolo, lo faccio anche io.

  • Aver estratto qualcosa dal contesto originario. Per esempio, potrei scrivere "Se le persone votano in maniera sbagliata, avremo l'assistenza sanitaria privata" e di questa frase potrebbe essere citata solo la parte che dice "Avremo l'assistenza sanitaria privata."

  • Travisare l'originale. Le persone a volte desiderano che qualcun altro abbia detto qualcosa che in realtà non ha detto, in modo da essere autorizzati a far apparire in cattiva luce quella persona.

Quando leggi qualcosa devi sempre fare delle domande, stanno parlando di qualcos'altro? Ma soprattutto, cosa stanno raccontando di ciò che ha detto quella persona? Se è così, risali fino alla fonte per scoprire da solo cosa quella persona ha detto in realtà.

Se non c'è nessun link o riferimento alla fonte, non crederci. E ancora più importante, non considerare affidabili i siti web che non offrono link o riferimenti.

Se non puoi trovare la fonte originale, prova a cercare la stessa informazione su un altra fonte. Altre persone potrebbero aver consultato la stessa fonte e averla riportata invece sul proprio sito. Potrebbero aver descritto la cosa in maniera diversa. Potresti non sapere mai cosa è stato detto di preciso, ma se esistono persone che hanno analizzato la cosa con prospettive diverse concordano su ciò che è stato detto, è molto probabile che l'argomento in questione sia vero.




9. Motivazioni e Punti di Vista

web_site_evaluation_5574811_size0.jpg

La maggior parte dei contenuti presenti sul Web tenta di convincerti della veridicità di qualcosa. Questo è il motivo per cui il primo luogo in cui trovi questo contenuto è proprio il Web.

In genere ciò che vogliono che tu creda non è un fatto isolato o un dato particolare, ma piuttosto una serie di fatti e di dati. Vogliono farti osservare il mondo da una prospettiva particolare. In filosofia questa cosa è chiamata talvolta "visione del mondo" mentre in linguistica viene chiamata "framing":

"Il framing definisce la 'confezione' di un elemento di retorica in modo da incoraggiare certe interpretazioni e scoraggiarne altre"
.

Ecco alcuni esempi di framing:

  • Questo è un mondo pericoloso e noi abbiamo molta paura.

  • I prodotti della Microsoft non sono affidabili.

  • Il nostro paese è il migliore (il più libero, il più democratico, il più avanzato, etc.)

Pensa a tutte quelle cose che potrebbero portarti a credere un'affermazione qualsiasi di queste tre. Pensa a tutte le altre cose che potrebbero essere considerate "framing". Pensa alla maniera in cui guardi il mondo, sicuramente lo osservi da un punto vista particolare, sia che tu te ne accorga o meno.

Di per sé non è una cosa negativa, tutti abbiamo il diritto di guardare il mondo nella maniera che più ci piace. Ma dobbiamo scegliere questo punto di vista in maniera autonoma. Questo è il motivo per cui dobbiamo conoscere i punti di vista delle altre persone, così potremo sapere quando siamo stati persuasi ad osservare una cosa in un certo modo piuttosto che in un altro.

Ecco perché le motivazioni sono importanti. La motivazione di una persona è il punto di vista o la visione del mondo che vuole farti accettare. Tu devi conoscere il motivo reale per cui le persone ti dicono qualcosa, così come devi conoscere l'oggetto della comunicazione stessa.

I siti web che nascondono le proprie motivazioni non sono affidabili. Stanno cercando di convincerti di qualcosa, ma lo stanno facendo in maniera furtiva, in modo che tu non possa prendere una decisione da solo. Pensano che se ascolterai una cosa in continuazione e tutto sarà orientato verso un punto di vista particolare, tu inizierai a osservare il mondo proprio in quel modo.

Se un sito web è sponsorizzato dal governo, ma lo nasconde, allora sta nascondendo anche le proprie motivazioni. Se una ricerca è sponsorizzata dall'azienda che produce un determinato software, ma questo finanziamento non è dichiarato, allora sta nascondendo la propria motivazione. Se un sito di news è segretamente sponsorizzato da un'organizzazione religiosa, allora il sito non sarà affidabile. Se un gruppo di attivisti è fondato da una azienda che stanno cercando di cambiare, il gruppo non sarà affidabile.

Non sono inaffidabili perché ciò che dicono è falso, ma perché non sono trasparenti sul perché dicono ciò che dicono.




10. Attenzione al Fuorviamento

web_site_evaluation_16665481_size0.jpg

Hai mai visto una volantino pubblicitario di un candidato politico che parla dell'altro candidato? Hai mai visto la pubblicità di un prodotto che parla unicamente di un altro prodotto?

Questi sono casi di fuorviamento, queste persone cercano di farti credere in qualcosa parlandoti di qualcos'altro.

Il fuorviamento è molto comune sul Web. Qualche volta nel mascherare la fonte, come nell'esempio qui sopra. Molto spesso invece consiste solamente nell'attaccare la fonte.

Puoi assistere a queste cose non solo nelle liste di discussione (dove è una cosa del genere accade di frequente) ma anche sui siti web personali, sui siti aziendali, sui siti politici e anche sui siti accademici.

Se un sito web sta cercando di convincerti a credere in qualcosa ma in realtà sta parlando di qualcos'altro, il sito web non è affidabile.




Conclusioni

web_site_evaluation_9007382_size0.jpg

Come ho detto al punto due, scegliere le cose in cui credere o in cui non credere, è una questione di fiducia. Devi scegliere da solo in cosa credere. E' una cosa che puoi fare unicamente tu e nessun altro deve farlo per te.

Ogni volta che stai visitando un sito web, cerca di assegnare un punteggio.

  • Quando un sito web si dimostra inaffidabile per un qualsiasi motivo, leva un po' di fiducia dal punteggio.
  • Quando un sito web invece si comporta in maniera corretta, aggiungi un po' di fiducia.

Questa è una cosa davvero personale. Quanto più riuscirai a conoscere un sito web, tanto più facilmente potrai decidere di fidarti o meno. Il sito web gradualmente registra la traccia della relazione con te, come con un amico o un collega.

E infine, questo metodo funziona ancora meglio se utilizzi fonti diverse. Cerca di leggere le cose da diversi punti di vista, dopotutto ognuno di essi possiede un fondo di verità. Non farti trasportare dalle cose, sii pronto ad ogni sfida e indaga su qualsiasi cosa, anche su te stesso.




Esempi




1. 40 Cose Che Accadono Solo Nei Film

Dovresti fidarti di questo sito? Il titolo suggerisce il carattere umoristico della cosa. Ma se non fosse così, dovresti essere allertato dalla generalizzazione universale di questo titolo. Probabilmente gli autori hanno esagerato nello scrivere un titolo del genere.

Osserva queste affermazioni. "(Nei film) qualsiasi serratura può essere forzata con una carta di credito o con una graffetta." Ok, tu sai che non è vero. Le persone non sempre riescono ad aprire le serrature, qualche volta non riescono nemmeno buttare giù una porta.

Il sito è molto divertente. Ma non aspettarti che possa rivelarti chissà quale verità.




2. Importante Generale Cinese Lancia l'Allarme su un Probabile Attacco Americano

Questo articolo è stato scritto dal Financial Times, un quotidiano inglese legato fortemente alle comunità finanziarie inglesi e americane. L'articolo parla della dichiarazione di un generale cinese, secondo cui la Cina avrebbe usato armi nucleari se fosse stata attaccata.

Il generale ha davvero detto una cosa del genere? Probabilmente sì. Il nome del generale è stato citato, Zhu Chenghu, anche il luogo in cui ha fatto questa osservazione è stato riportato, un evento organizzato per i giornalisti stranieri (anche se sarebbe stato meglio se fosse stato citato il nome dell'evento e chi avesse partecipato all'evento oltre al governo cinese).Inoltre facendo una ricerca al volo su Google su 'Zhu Chenghu' vengono visualizzati i link di altri articoli, dalla BBC al Times of India, per esempio, che contengono le stesse informazioni.

E' vero ciò che ha detto il generale? Non abbiamo modo di saperlo. Anche l'articolo del Financial Times nota che Zhu non è un ufficiale di alto rango e che "Gen Zhu probabilmente non rappresenta l'opinione ufficiale dell'Esercito di Liberazione Popolare". Da qualche altra parte, ad esempio nell'articolo della BBC, è riportato che il governo cinese ha "sminuito" la dichiarazione del generale.

Quindi ora la domanda chiave è: perché il Financial Times ha scritto l'articolo?

L'articolo vuole cambiare il nostro modo di vedere le cose, anche se non possiamo sapere se ciò che è stato detto sia vero.

Ha aumentato la nostra paura della Cina? Le comunità finanziarie americane e inglesi guadagneranno di più se i lettori avranno paura della Cina o se crescerà la loro preoccupazione per una guerra nucleare? Questo articolo segue una politica editoriale precisa per quanto riguarda la Cina?

Secondo me, questo articolo, nonostante la storia sia descritta in maniera accurata, diminuisce la credibilità del Financial Times.




3. Gli Iracheni Marciano Contro il Terrorismo

Questo articolo è stato pubblicato su un blog chiamato BlackFive. Parla di circa 1000 iracheni che nella città di Qayarrah, hanno fatto una marcia contro il terrorismo. Dichiara inoltre: "Probabilmente non hai mai sentito parlare di questa cosa da Peter Jennings o da Dan Rather". Il post contiene una serie di foto della manifestazione scattate dal "Soldato Speciale David Nunn."

Come una persona ha commentato, "Rather era già stato scaricato e Jennings combatteva da mesi contro un cancro ai polmoni". Tuttavia, una ricerca fatta su Google dimostra che la protesta non è stata coperta dalle maggiori fonti di informazione.

Che la protesta sia avvenuta risulta evidente dalle foto. Un esame attento delle foto tuttavia mette in luce alcuni cartelloni scritti in inglese e in arabo: "La tribù di juboor e i suoi alleati chiedono alle forze della coalizione di rilasciare l'ufficiale Farhan Muthallak imprigionato dalle forze stesse".

Una ricerca condotta su Google sul "Soldato Speciale David Nunn" non fornisce risultati relativi a questa particolare storia.

Questo articolo è decisamente inaffidabile. Racconta di una protesta spinta da due motivazioni diverse. La fonte delle fotografie non può essere verificata. L'autore tenta inoltre di screditare alcune fonti di informazione, provocando peraltro un fuorviamento. Il sito e gli altri siti che hanno ripreso la storia non sono per nulla affidabili in quanto hanno coperto questa storia.

Non ha nessun valore il fatto che, come dimostrato dai trackback, la storia abbia avuto un'ampia diffusione. Ciò è normale, come per tutte le storie non affidabili. Per questo è importante consultare non solo un numero alto di fonti ma anche fonti diverse. E controllare i dati da soli.

Ancora, uno si dovrebbe chiedere perché una storia così sfacciatamente ingannevole ha ottenuto una diffusione così ampia.




4. Feed RSS Sicuri

Questo sito sostiene la necessità di criptare i feed RSS e spiega come farlo. La necessità è espressa dall'autore stesso e due potenziali soluzioni vengono prese in considerazione e subito rifiutate. Viene fornito il codice per generare la cifratura, accanto ad alcuni esempi di dati criptati.

L'articolo è molto affidabile. Vengono fornite informazioni molto specifiche, in una forma subito verificabile dal lettore via computer. Si dovrebbe notare che un argomento ("La distribuzione Atom non è finita") perderà la sua validità in un momento successivo all'articolo, come testimoniato dall'evoluzione dei feed; se la storia non fosse andata così e tu stessi leggendo questo articolo, probabilmente vorresti controllare se il metodo consigliato garantisce la sicurezza dei feed RSS.

Questo articolo supporta l'idea che la distribuzione di contenuti criptati sia una buona idea. Ciò suggerisce che l'autore potrebbe avere un interesse nel promuovere applicazioni commerciali di distribuzione di contenuti. Ma non si dovrebbe arrivare ad una conclusione del genere senza aver controllato un alto numero di altri testi scritti dallo stesso autore.




5. Giorno Della Bastiglia

Questo è un articolo di Wikipedia sul Giorno della Bastiglia. I lettori sapranno che gli articoli di Wikipedia vengono aggiornati di continuo. Questo articolo era scritto in questo modo fino alle 11:40 del 16 luglio 2005, GMT'4.

L'articolo inizia recitando "Il Giorno della Bastiglia è una festa nazionale francese, celebrata il 15 luglio di ogni anno" e fornisce alcune informazioni storico. Queste informazioni possono essere verificate consultando molte altre fonti, per esempio facendo una veloce ricerca su Google sul 'Giorno della Bastiglia'. Tutte le informazioni sono confermate da molte altre fonti.

L'articolo contiene questo commento "Margaret Thatcher una volta ha detto dei francesi 'chi può credere a un popolo che celebra in una festa nazionale una prigione'". Questa dichiarazione non ci dice niente sul Giorno della Bastiglia. Denigra solamente il popolo francese. La fonte della citazione non è riportata. La dichiarazione potrebbe essere classificata come un atto di vandalismo. Per fortuna alle 11:47 la dichiarazione è stata rimossa.

Questo articolo, con l'eccezione dell'elemento appena descritto, è credibile.




6. Giochi Simili a "The Price Is Right"


Questo articolo di Wikipedia parla del gioco The Price is Right
.I lettori sapranno che gli articoli di Wikipedia vengono aggiornati di continuo. Questo articolo era scritto in questo modo fino alle 11:51 del 16 luglio 2005, GMT'4.

L'articolo elenca una serie di 'minigiochi' basati sul gioco The Price is Right. Ogni gioco viene descritto con informazioni precise, quando è andato in onda e quante volte, segnala anche le registrazioni, se disponibili. Vengono citate tre fonti esterne: la CBS, il produttore del programma e le immagini del programma. Il lettori che hanno visto questo programma possono verificare le descrizioni dei giochi da soli, sulla base della loro esperienza.

Dalla mia prospettiva, avendo visto molti di questi giochi, l'articolo è molto credibile.




7. Il Volo Del Calabrone

Questo è un video di una persona che suona l'assolo del Volo del Calabrone con una chitarra.

Il video è abbastanza nitido per mostrare le dita. Il suono è quello di una chitarra. Il motivo è riconoscibile come quello del Volo del Calabrone (le persone che non hanno mai sentito questo pezzo dovrebbero consultare risorse alternative per verificare il titolo).

Questo video è affidabile.




Conosci qualche esempio da condividere?

Scrivimi via mail a stephen@downes.ca e se gli esempi saranno appropriati, verranno pubblicati immediatamente.



Photo credits:
Non Esistono Autorità - gibsonff modificata da Daniele Bazzano
Le Tue Conoscenze Sono Importanti - dashek
Mantieni la Fiducia - alxm modificata da Daniele Bazzano
Fatti e Apparenze - James Steidl
Le Generalizzazioni Sono Spesso Inaffidabili - Simone van den Berg
Gli Assoluti Sono Generalizzazioni Nascoste - Olaru Radian-Alexandru
Le Statistiche Sono Spesso Fuorvianti - Edward Tufte
Risali Fino Alla Fonte - hfng
Motivazioni e Punti di Vista - mrpants
Attenzione al Fuorviamento - Serhii Pakholka
Conclusioni - chaoss




Informazioni sull'autore
Stephen_Downes_190.jpg
Nato a Montreal (Quebec, Canada), Stephen Downes vive a Moncton, New Brunswick. Stephen è diventato un leader presso l'Institute for Information Technology's e-Learning Research Group, per quanto riguarda gli elementi e i metadati tipici della formazione, ma anche nel campo emergente dei blog e della distribuzione dei contenuti. Downes è ritenuto da molte persone come l'autorità principale per quanto riguarda la formazione online e le comunità di edublogging. E' anche ritenuto il creatore dell'ELearning 2.0. Downes è anche l'editore dell'International Journal of Instructional Technology and Distance Learning. Per maggiori informazioni sulla sua carriera e per accedere ai suoi diversi siti web, visita About Stephen Downes.

 
 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

14394
 




 

I Toolkit di Robin


 









 

 

 

 

  • RSS Feed

          Mail
    Nome:
    Email:
     



     
     

     

    Web Analytics