MasterNewMedia Italia
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


26 marzo 2010

Come Creare Contenuti Di Valore: I Consigli Di Robin Good Per Chi Fa Business Online

Se vuoi creare contenuti di valore le regola più importante da seguire è questa: non imitare quello che fanno gli altri. Devi anzi cercare di essere unico, speciale, di fornire ai tuoi lettori qualcosa di nuovo e di utile.

creare_contenuti_valore_consigli_robin_good.jpg
Photo credit: Moreno Bonechi

In sostanza la maggior parte dei creatori di contenuti non fanno altro che parlare di quello che succede, di qualche nuovo prodotto, di qualche cosa che hanno scoperto, con un taglio che può differenziarsi ma che alla fine gira intorno a questo concetto.

Per emergere ti consiglio di non battere questo sentiero perché c'è troppa concorrenza e diventa tutto più difficile. Cerca piuttosto di pensare a cosa vogliono le persone.

Le persone vogliono risolvere dei problemi: avere più tempo, guadagnare di più, divertirsi di più, riuscire a semplificarsi la vita. Perciò questa è secondo me la direzione da seguire per chi vuole creare contenuti di valore.

Oltre al video che trovi qui sotto, per aiutarti ad andare a fondo nel capire come creare contenuti di valore e per darti feedback su quanto di buono stai già facendo con il tuo sito o blog ho organizzato un Open Clinic aperta a tutti, online, Venerdì 2 Aprile, dalle 13:00 alle 14:30.

l'Open Clinic è una sorta di "pronto soccorso per i siti web", dove puoi portare il tuo sito per avere un feedback immediato sul suo stato di salute e sulle principali sintomatologie che presenta (non si capisce di che ti occupi, ci sono troppe pubblicità, la navigazione fa ca..re, etc.). L'Open Clinic è utilissima anche perché ti permette di imparare un sacco di cose, guardando gli errori e le soluzioni vincenti degli altri.

Per partecipare non devi far altro che mettere il tuo nome e la tua email in fondo all'articolo e ti arriverà direttamente via mail l'invito all'Open Clinic.

 

 

Come Creare Contenuti di Valore


Durata: 10' 21''



Trascrizione Completa


Come si creano contenuti di valore? Bella domanda. Forse di tutte le cose che ci sono da fare questa non è la più difficile, ma è quella che richiede di utilizzare un sistema di pensiero, di metodologie, di approccio alle cose che non è quello tipico. Cioè NON imitare quello che fanno tutti gli altri.

Per creare valore la chiave di volta è essere unici, speciali, avere qualcosa che gli altri non hanno, avere qualcosa di veramente unico. Quindi per poterlo fare sicuramente la strada giusta non è fare quello che fanno tutti gli altri.

Cosa fanno tutti gli altri?

Scrivono sul loro sito, sul loro blog, l'ultima cosa che hanno scoperto, qual è il nuovo prodotto che è uscito, perché x, y, z gli ha scassato le scatole scrivendo questa cosa sul suo blog. A seconda del taglio ecc., più o meno tutti quanti i siti si assomigliano da questo punto di vista, cioè vi raccontano delle notizie delle ultime cose che succedono.

Io direi che per essere vincente, in questo momento la cosa migliore è di non puntare su questo aspetto per renderti diverso dagli altri, perché troppo lavoro, troppa quantità, troppo volume di cose e grandissima qualità dovresti inserire nella tua produzione per poterli superare, perché lo fanno quasi tutti.

Il tuo valore lo puoi invece andare a creare andando a pensare, sperimentare, esplorare delle direzioni che non sono quelle tipiche, ma che se ci pensi un attimo - se ti metti nei panni del tuo lettore, del tuo tifoso, appassionato, supporter - probabilmente riesci ad individuare - con l'esercizio - sempre con maggior facilità.

Le persone alla fine vogliono risolvere dei problemi. Se vogliamo generalizzare, vogliono risparmiare del tempo, vogliono fare delle cose che non sanno si possono fare con facilità, vogliono avere più tempo per loro stessi, divertirsi, guadagnare di più.

Alla fine tutte le cose si riducono più o meno a queste. E tra queste non c'è principalmente sapere qual'è l'ultima cosa che è uscita. E' interessante, è utile, spesso mi dà anche soddisfazione, ma generalmente quello che più una persona vuole è una soluzione ad un problema che ha.

Come fare a poter stressarsi di meno in mezzo al traffico e arrivare all'ufficio in un quarto d'ora. Sarebbe bello no?

Come fare se ho un progetto che parla di comunicazione ed è supportato solo dalle regioni e dai comuni ad avere anche il supporto dei cittadini, ad avere anche un loro contributo economico.

I problemi sono questi. Non sono cose diverse da quelle che aiutano a migliorare la
propria situazione o a trovare una strada per girare intorno ad un problema che uno ha.

 

Come Creare un Valore Reale

Come faccio a creare qualcosa che sia ritenuto di valore online? Semplicemente andando a cercare di creare dei prodotti, non un articolo.

Non un post sul blog, non un'altra twitterata, ma qualcosa di veramente speciale, qualcosa che mi richiede del tempo, magari di pensare, di fare dei calcoli, di dover chiamare 100 persone. Ma che quando l'ho fatto, non è facile per un altro replicarlo, perché io ho dovuto perderci del tempo.

E siccome non mi interessa stare lì ogni cinque minuti con un nuovo articolo, un nuovo post, sta bene perderci uno, due giorni, una settimana per fare questa cosa di valore speciale.

Cosa può essere?

Le cose sono infinite veramente. Io te ne posso dare soltanto un accenno, qualche nome, perché non è poi nel formato, e qui molti sbagliano, il valore. Il formato può dare un'aggiunta, ma il valore è nel reale.

Se io sono interessato a coltivare fiori, mi occupo di giardinaggio, di rendere belle le case delle persone che vogliono avere delle belle piante, un sito che mi può dare delle informazioni utili oltre a "E' uscito...", "Quello ha fatto questo...", "C'è questo nuovo seme dallaThailandia", è una risorsa dove io posso trovare delle risposte alle mie domande.

Per esempio come si curano tutti i problemi che troviamo sulle foglie o sui petali dei fiori e avere un piccolo vademecum facilmente consultabile, piuttosto che dove posso trovare tutti i tipi di semi e di fiori che ci sono, con le loro foto associate.

Mettiamo che io mi voglio appassionare di queste cose, ma di fiori ne conosco quattro. Avere un catalogo dove posso vedere i vari tipi di fiori, i semi che ci sono associati e magari anche un link per poter acquistare online i semi che mi interessano, per me ha tantissimo valore, perché il lavoro a monte è difficile.

Devi mettere insieme queste cose, ma metterle insieme in maniera ordinata, associarle a delle immagini... non farlo sembrare un sito morto del 1995.

Sono tutte delle sfide. Eppure oggi se qualcuno si ferma a creare un prodotto di questo tipo, un'informazione così ha tantissimo valore.

 

Distillare il Meglio

Sono pochissimi quelli che si fermano a creare valore facendo questi puzzle, collezionando, selezionando, andando a distillare il meglio del meglio che c'è su una categoria.

Che vanno a consultare cataloghi e database estraendo e verificando ancora i servizi che ci sono in funzione in un certo posto, intervistando delle persone, facendo delle survey, estraendo delle statistiche.

Valore vuol dire andare oltre ciò che è scontato, oltre ciò che chiunque altro può fare, costruendo una directory. Una directory vuol dire un catalogo di nomi, di servizi, di prodotti, di ricette, di aziende che fanno una certa cosa, di esempi che ci sono su altri siti di "come fare per".

Un catalogo, una lista di negozi, risorse, specialisti, amatori, nomi di tool, software, dimmelo tu. Lista. Un database dove posso comparare varie cose quando voglio
scegliere: che sia una telecamera, una macchina fotografica, un software per pubblicare il mio sito.

Ma quanti mi danno la possibilità - invece che leggere un articolo o la recensione su questo, un articolo o la recensione su un altro - di mettere a confronto delle cose?

E spesso non c'è nemmeno bisogno di costruire tantissimo, perché queste cose sono già là fuori. Prendi l'esempio delle telecamere, adesso mi casca proprio sotto il naso in questo momento.

Mi domandano in tantissimi - perché sono appassionato anch'io di telecamere - quale telecamera scegliere.

Ho scoperto casualmente che c'è un sito di condivisione video dove - non so perché su questo sito in particolare o per quale motivo le persone vanno lì - ci sono le persone che quando acquistano una telecamera vanno a mettere su questo sito i test.

Test con luce, test con poca luce, test con le barre, test in slow motion. Se tu vai su questo sito, ci sono addirittura quelli che riprendono con due telecamere insieme per farti vedere una comparata all'altra come riprendono la stessa identica cosa.

Allora, non c'è bisogno che rifai queste cose, ma se me le vai a trovare, tutte quelle del modello x, tutte quelle del modello y, ma sai quanto tempo fai risparmiare alle persone?

Perché anche se so che su quel sito ci sono quelle cose, me le devo andare a cercare una ad una. E lo sai com'è: su dieci ce ne sono tre buone, le altre sette fanno schifo.

Quindi tu mi puoi risparmiare tutto questo lavoro, facendo interviste, creando antologie, compilation. Così come fanno quegli artisti che creano quelle compilation fantastiche dove non so nemmeno più chi è che suona, ma la musica è
stupenda. Ed è ciò che mi interessa.

Qual è il valore di quel CD? Non è quello delle singole band, ma il lavoro di averle messe insieme con uno stile unico.

Quindi creare valore. Potrei elencare mille formati diversi. Video interviste piuttosto che newsradar - cioè flussi di notizie su un tema ben specifico scelte a mano ora dopo ora, 24, 7, 3, 6, 5.

Ma quello che è il comun denominatore di tutti questi formati è che è un qualcosa di speciale che richiede probabilmente il tuo talento, il tuo tempo e risorse per poter essere creato.

E che quindi non può essere facilmente diminuito nella sua importanza o superato da qualcosa che si può creare in due minuti da un altra parte; perché se poi lo coltivi e lo mantieni ricco questo rimarrà nel tempo un contenuto di valore, anzi, come il vino, nel tempo, il suo valore aumenterà.




Per Saperne di Più

Se vuoi andare a fondo nel capire come creare contenuti di valore e vorresti avere feedback su quanto di buono stai già facendo con il tuo sito o blog ho organizzato un Open Clinic aperta a tutti, online, Venerdì 2 Aprile, dalle 13:00 alle 14:30.

l'Open Clinic è una sorta di "pronto soccorso per i siti web", dove puoi portare il tuo sito per avere un feedback immediato sul suo stato di salute e sulle principali sintomatologie che presenta (non si capisce di che ti occupi, ci sono troppe pubblicità, la navigazione fa ca..re, etc.). L'Open Clinic è utilissima anche perché ti permette di imparare un sacco di cose, guardando gli errori e le soluzioni vincenti degli altri.

Per partecipare metti il tuo nome e email qui sotto e ti sarà inviato il link per accedere all'Open Clinic qualche ora prima dell'inizio.




Ci vediamo all'Open Clinic!

 

Scritto da per MasterNewMedia.
 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

15750
 




 

Web Analytics