MasterNewMedia Italia
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


Last updated: Wednesday, May 3, 2006

Microsoft Office 12 Si Apre Agli Open Standard

MS Office 12, la prossima versione della suite di software bandiera della Microsoft userà il formato XML, permettendo all'informazione di scorrere liberamente da e verso Word, Excel o PowerPoint fino ad altre applicazioni in rete.

windows_by_myles.jpg
Photo credit: Myles Davidson

Questo è un fatto storico a Redmond, e mostra il valore dell'adozione degli open standard, senza aver paura dei rischi di business legati a questa scelta. Approfondisci gli open standard.

L'uso dell'XML permetterà a tutta l'informazione creata con i software di essere compresa da quasiasi programma che utilizza l'XML. Questo aiuta il mondo del business perchè permette agli utenti di riutilizzare l'informazione e di adattarla a bisogni specifici facilitando la collaborazione online.

Il rischio per Microsoft sta nel fatto che questa mossa permetterà ai competitor di vedere come i file sono costruiti e potenzialmente di creare applicazioni simili in grado di competere con i software Office. La compagnia comprende questo, ma Brian Jones, Program Manager per il Team di MS Word Team ha detto che non sono preoccupati e che l'uso degli Open Standard è di grande beneficio.

Office, la suite leader del mercato, rimarrà dominante semplicemente perchè gli utenti la troveranno la migliore piattaforma per i loro bisogni, senza pensare all'uso di formati non proprietari.

"Non è il formato ad essere il vantaggio competitivo, è l'applicazione e le sue funzionalità. Se permetti ad altri di lavorare ad applicazioni attorno ai nostri formati.. puoi costruire tool in grado di potenziare Word in modo da avere processi lato-server che non generano automaticamente documenti,", questa la dichiarazione di Jones in un'intervista disponibile a questo indirizzo.

MS inoltre crea un rapporto fondamentale con gli utenti permettendo a tutti i file creati con formati originali di essere trsferiti in formati XML-compatibili. Questo fa si che tutta l'informazione già salvata in .doc, xls, e .ppt possa essere esportata direttamente in rete.

Il software sarà prossimamente in beta, e Microsoft sta attualmente cercando partner per testare la suite. La versione finale è prevista per la fine del 2006 insieme all'uscita di Windows Vista.

 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus
 
posted by on Wednesday, October 19 2005, updated on Wednesday, May 3 2006

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons License.

4336

 

Web Analytics