MasterNewMedia Italia
Scopri i migliori tool per comunicare,
collaborare e fare marketing
   
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


31 gennaio 2006

Applicazioni Web-Based: Zoho, Un'Alternativa Alla Suite Microsoft Office

In un prossimo futuro sempre più tool per editare, scrivere, raccogliere e pubblicare online, funzioneranno su di un server remoto e in locale.

Mentre alcuni si sono accorti di questo da molto tempo, la maggior parte degli utenti internet hanno solo avuto accenni di questa nuova realtà attraverso l'uso dei motori, di strumenti di social networking web-based, di archivi immagini e strumenti di collaborazione online. Ma la maggioranza degli utenti è ancora ancorata alla fortezza desktop, fatta generalmente di Outlook, o di un programma email equivalente, Word ed un set di applicazioni dedicate come Excel, PowerPoint, Photoshop e un tool per database.

Zoho_Writer.gif
Zoho_Virtual_Office.gif

Abitudine, buona pubblicità, incompatibilità con altri formati e mancanza di reali alternative hanno reso l'uso di questi tool più necessario di quanto qualsiasi mercato aperto e consumatore intelligente avesse mai voluto. Ma ora, che anche Microsoft stesso si sta svegliando non ci sono più dubbi di dove il futuro stia andando. Il futuro sta andando verso le applicazioni Web-based.

Le applicazioni Web-based sono sempre aggiornate, non necessitano di vendite fisiche, download, installazione o setup. Funzionano su qualsiasi computer come PC, Mac, Linux, o altri. Le applicazioni Web-based possono essere rese più sicure e scaricabili dei software oggi disponibili.

Inoltre necessitano di meno marketing e budget per distribuirle globalmente permettendo a più compagnie di competere in questa nuova industria emergente.

Questo è il motivo per il quale ho intervistato, Sridhar Vembu, CEO di Zoho, una delle compagnie pioniere in questo campo. Zoho, supportato da un know-how e da un'esperienza decennale, offre un set di strumenti web-based, una utile alternativa alla suite Microsoft Office. Come ha detto il Dr Vembu in questa intervista "...noi condividiamo la passione per un software conveniente. Io vengo dall'India e so che $300 per la suite Microsoft Office non possono essere accettati. Con uno stipendio medio di $600, chiederne $300 per un software non ci sembra giusto"
Ecco qui la mia intervista di 25-minuti in audio streaming e la trascrizione scritta. (disponibile anche come .mp3 scaricabile)


Cliccca play ed aspetta qualche secondo per l'intervista

 

Sridhar_Vembu_150o.jpg
Sridhar Vembu, CEO di Zoho.com

Trascrizione audio

Robin Good: Salve a tutti, qui è Robin Good Live da Roma ed oggi ho qui con me una persona speciale che è una delle persone chiave dietro le nuove tecnologie che aiutano le persone ad utilizzare le applicazioni tradizionali senza dover acquistare un disco, installare software o configurare un file. Salve Buongiorno, come ti chiami?

Sridhar Vembu: Mi chiamo Sridhar Vembu. Sono CEO di AdventNet. Noi siamo i fornitori della suite di servizi Zoho Writer. Grazie per avermi contattato, Robin.



RG: Buongiorno Sridhar e grazie per esserti connesso in diretta con me oggi. Da dove sei connesso ?

Sridhar Vembu: Sono attualmente connesso da Palo Alto, California, nella baia di San Francisco.



RG: Bene, tu sei il CEO di una compagnia chiamata AdventNet. Puoi dirmi nella maniera più corta e sintetica possibile che cosa fa AdventNet ?

Sridhar Vembu: Questa è una buona domanda. Se tu vai a guardi il tuo sito, vedrai un'intera collezione di cose. Facciamo molti software. Siamo partiti circa 10 anni fa nel network management. Se guardi le tabelle in cima alla nostra homepage, vedrai che la seconda tabella è Management. E poi vedrai il 4° tag, OEM e Developers. Qui è il punto da cui abbiamo iniziato. Ma poi ci siamo allargati progressivamente come è cresciuta la compagnia. Tra l'altro non abbiamo mai ricevuto capitali ma siamo cresciuti organicamente.

Abbiamo iniziato progressivamente, aggiungendo con gli anni sempre più prodotti alle nostre linee.

Gli ultimi due e tre anni hanno visto una crescita sostanziale.. La suite di servizi Zoho è la più recente. Stiamo ora iniziando a venderla, e questa è l'ultima aggiunta al portfolio di prodotti e servizi. Ci siamo recentemente espansi nei servizi Web in aggiunta ai prodotti software offerti.



RG: Si, Sridhar, è affascinante conoscere la tua esperienza in AdventNet, che i tuoi ascoltatori e lettori possono trovare all'indirizzo www.adventnet.com.Ma perchè non spendi qualche secondo in più a parlare di te. Ci sono molti utenti internazionali da tutto il pianeta che sono interessati a conoscerti di più.

Sridhar Vembu: Ho un dottorato di ricerca alla Princeton University. Vengo originalmente dall'India, dall' Indian Institute of Technology in Madras che ora è chiamato Chennai. E' qui che ho ottenuto la mia laurea per poi andare alla Princeton University, nel New Jersey.

Il mio partner, Tony Thomas, anche lui ha un dottorato di ricerca alla Johns Hopkins University. E' stato un paio di anni a Madras e qui l'ho conosciuto.

Ci siamo messi insieme nel 1996, e sono passati 10 anni.. Per questo abbiamo iniziato ad offrire piccoli prodotti su Internet e progressivamente sempre più persone si sono interessate.

I nostri clienti iniziali per la maggior parte venivano dall'industria del networking, clienti come Nokia, Cisco, Nortel e Lucent, e compagnie giapponesi comeMinolta. Questo è il modo in cui abbiamo ottenuto la nostra base iniziale di clienti.

Poi abbiamo investito i profitti nello sviluppo di applicazioni addizionali, e con il passare degli anni abbiamo sviluppato sempre di più.

L'ultima offerta è Zoho Writer, ZohoWriter.com, e inoltre offriamo altri servizi Zoho addizionali; Zoho.com è il nostro brand per i servizi web.



RG: Sono tutte applicazioni che non necessitano l'acquisto fisico e ti permettono di fare quello che fa un'applicazione Office direttamente dal Web. Come vi è venuta questa idea Sridhar?

Sridhar Vembu: Ci stiamo lavorando da qualche anno, e i nostri stessi prodotti si sono mossi per divenire web-based. Se guardi i nostri prodotti di network management tradizionali, erano software tradizionali scritti in Java con un'interfaccia utente tipo Windows. Ma con il passare del tempo gli utenti ci chiedevano altre cose, e noi abbiamo iniziato a scrivere più prodotti web-based. Otto mesi fa abbiamo deciso di lanciare un intero set di servizi web based piuttosto che offrire prodotti tradizionali.

E' la cosa più naturale a cui abbiamo pensato quando abbiamo visto che l'intera Microsoft Office Suite non aveva buone alternative online. Così abbiamo deciso che avremmo iniziato da qui.

Abbiamo un'esperienza di 4-5 anni in cui abbiamo sviluppato applicazioni web based.



RG: Quali sono i vantaggi chiave per le persone che non hanno ancora pensato di usare applicazioni online invece di comparare software e di aggiornarli in maniera tradizionale ?

Sridhar Vembu: Per fare un esempio, mio suocero che utilizza il computer regolarmente, usa l'email e un word processor e tiene traccia dei suoi documenti e delle cose meno importanti. Due settimane fa gli ho presentato Zoho Writer.
All'inizio era un pò scettico. Non era realmente convinto che potesse fare il lavoro.

E solo perchè avevo insistito, aveva inziato a provarlo. In due giorni ne è diventato dipendente. Un vantaggio chiave è che si può muovere da un computer all'altro e non si deve preoccupare di questo. Era già un utente Hotmail prima. Perciò le applicazioni web-based non sono nuove per lui. All'inizio era un pò scettico per il fatto che un word processor potesse funzionare, ma una volta iniziato a lavorarci, ha scoperto che lo può usare e che funziona.

Aveva delle preoccupazioni. Sarà abbastanza veloce ? Mi perderà dei documenti ? Ora lo usa tutti i giorni e trascorre più tempo di prima a lavorare a questi documenti.

Io penso che sia il tipo di cose che ci aspettiamo da questi, il fatto che noi non dobbiamo installare, il fatto che non ci sia un processo di upgrade e che tu puoi accederci da qualsiasi computer. Io penso che i benefici siano enormi e che una volta le persone ne abbiano fatto esperienza, si accorgeranno che il lavoro viene fatto bene.

Ha ancora più vantaggi rispetto ad un'applicazione tradizionale per quanto riguarda la collaborazione e la condivisione di documenti. Io penso che le persone, una volta che lo hanno provato, lo vedranno nello steso modo in cui guardano una email web-based che è divenuta popolare con il passare degli anni, cosicchè ora, sempre più persone stanno scegliendo web email come un'alternativa al tradizionale Outlook.

Noi ci aspettiamo che Zoho Virtual Office proliferi con il passare degli anni.



RG: Grande. Io penso che una delle prime domande che un utente novizio di un'applicazione online come Zoho Writer vorrebbe chiedere è: "Dove i documenti e i dati generati con la tua applicazione finiscono?. Sul mio hard disk locale? Sui server Zoho?"

Sridhar Vembu: Noi attualmente immagazziniamo i documenti nel nostro server e inoltre forniamo l'abilità di esportare ed importare i documenti sui nostri server in qualsiasi momento. Perciò tu puoi prendere i tuoi documenti in una moltitudine di formati: Microsoft Word, Adobe PDF, Open Office ed importarli ed esportarli.

Per i PDF, attualmente forniamo solo la possibilità di esportazione, ma tutti gli altri possono essere importati compresi i file HTML. Il tutto è immagazzinato nel nostro database in formato HTML.



RG: Grande, perciò tu sei in grado di catturare ed importare tutti i documenti esistenti che ho scritto in Microsoft Word o in qualsiasi altro editor di testo standard come RTF o altri. E puoi inoltre esportare in PDF, Microsoft Word, e in formati standard HTML. Noi sappiamo che Microsoft Word ha una cattiva tradizione nell'esportare gli standard HTML. Qual è la situazione di Zoho Writer rispetto a questo?

Sridhar Vembu: Attualmente, Zoho Writer tratta l'HTML come un tipo di formato nativo. Perciò l'HTML è abbastanza buono attualmente. Lo abbelliamo con alcune informazioni addizionali nel database ma la maggior parte del documento è in HTML. Poi puoi controllarlo facendo un'anteprima del documento e guardando l'HTML tu stesso.



RG: Grande, io capisco che questo word processor è diretto non solo agli utenti americani ma a qualsiasi persona nel mondo. Quello a cui mi sto riferendo è l'abilità di supportare differenti lingue e set di caratteri. Come gestisci questo ?

Sridhar Vembu: All'interno del nostro primo mese introduttivo, abbiamo presentato il supporto per i codici internazionali e per set di caratteri internazionali. Ora stiamo scoprendo che molti utenti internazionali stanno creando e salvando i documenti nei loro propri formati.

Abbiamo trovato ad esempio formati da molte nazioni europee e da Israele. Abbiamo visto documenti dall'India, dove è il nostro centro di sviluppo. Non dirò che è tutto perfetto ora, perchè il nostro software è ancora in beta, ma stiamo sintonizzandoci per ottenere il meglio.



RG: Anche blogger e independent publisher possono trovare ottimi benefici dall'usare qualcosa come Zoho Writer invece di loggarsi in Movable Type o TypePad e incrociare le dita nella speranza che tutto vada liscio fino al salvataggio e alla pubblicazione. Dico una cosa corretta ?

Sridhar Vembu: C'è una funzionalità di pubblicazione in cui tu puoi vedere il link pubblicato che pubblica il tuo documento al tuo blog. E noi supportiamo SixApart Movable Type, tanto quanto WordPress e Blogger, e aggiungeremo più supporti andando avanti.

Un'altra ottima cosa di Zoho Writer è che ogni cosa è salvata automaticamente per te, anche se tu non la salvi. Periodicamente ogni pochi minuti, i documenti sono salvati automaticamente.



RG: Io vedo inoltre il supporto per i tag.

Sridhar Vembu: Tu puoi attualmente taggare i tuoi documenti e condividerli con altre persone. Anche per classificare i documenti, non tendiamo ad utilizzare cartelle ed archivi. Noi inseriamo i tag in tutti i documenti e andiamo alla ricerca di documenti. Questa è una funzionalità che abbiamo introdotto da poco in modo tale che le persone non abbiano da ricercare dove hanno salvato i documenti. Cercano solamente usando i tag o addirittura il contenuto. Questo è qualcosa che stiamo introducendo da poco.



RG: Mi parli delle funzionalità di collaborazione online che vengono fornite ?

Sridhar Vembu: Si, ora puoi condividere un documento con gli utenti Zoho Writer e puoi settare livelli di accesso in modo che i documenti siano in sola lettura oppure con pieni permessi di editing.

Puoi inoltre inviare email a persone che non hanno Zoho Writer, ed i documenti possono essere resi pubblici. Può scegliere di renderli pubblici ed accederli via URL.

Stiamo lavorando su queste funzionalità e le persone attualmente possono importare ed esportare documenti anche se non hanno un account. Un esempio è che tu puoi inviarmi via mail un documento nel sistema se ti fornisco un indirizzo email. Mi puoi inviare un documento proprio come un attachment. Perciò tu vai nel sistema automaticamente.

In aggiunta, ora stiamo lavorando sull'integrazione di una chat e di strumenti di collaborazione all'interno del sistema; perciò tu puoi lavorare in maniera collaborativa su di documento e chattare.



RG: C'è la possibilità di vedere le diverse versioni di un documento ? Mi sembra che tu offra qualcosa di valore in questa direzione. Che cos'è?

Sridhar Vembu: Noi forniamo le versioni di tutti i documenti in maniera automatica. Non devi fare niente. E quando tu salvi, il servizio salva automaticamente la versione precedente per te e se tu vai nella sezione "preview versions", e clicchi, vedrai le ultime versioni.

Di default immagazzina qualcosa come 10-15 versioni precedenti. L'utente può decidere quanti salvataggi avere e vedere anche le differenze tra le versioni. Per esempio, puoi vedere la differenza tra la versione attuale e quella di due ore fa e di un giorno fa. Tutto questo viene fatto in maniera automatica ed è estremamente produttivo.

Stiamo portando online molte nuove funzionalità che non sono in un word processor tradizionale. E il fatto che ogni cosa sia su di un server, le rende accessibili istantaneamente.

Per esempio, se tu hai salvato una sessione, quando torni indietro nel tuo account, anche da un altro computer, troverai il tuo vecchio documento. E questa cosa la puoi fare perchè si tratta di un'applicazione online e non una desktop. E perciò queste sono aree dove, ancora una volta la user experience è migliore di quella che puoi ottenere con una normale applicazione.



RG: Che mi dici del tuo business model? Che cosa hai intenzione di chiedere, in termini di prezzi, costi e servizi premium ?

Sridhar Vembu: Avremo sempre un'edizione free piuttosta generosa. Nel caso di Zoho Writer, l'edizione ad uso personale sarà sempre offerta gratuitamente.

Faremo pagare alcune funzionalità delle edizioni collaborativein alcuni ambienti realistici, il tuo documento non è solo qualcosa che tu autore hai inviato ad altre persone, ma ci sono recensori multipli o versioni multiple.

Questo è quello che faremo pagare. Non abbiamo ancora deciso il prezzo, dal momento che il prodotto è ancora in beta, ma lo permetteremo a tutti con pochi dollari al mese, credo meno di 10. Offriremo inoltre altri servizi Zoho con un prezzo di suite.



RG: Ottimo, infatti ho intenzione di farti delle domande a proposito di altri prodotti che verranno fuori in un prossimo futuro, ma prima di fare queste cose, dammi alcune informazioni extra circa una piccola funzionalità che ho appena scoperto che renderà gli utenti felici: la funzionalità bookmarklet . di Zoho Writer.

Sridhar Vembu: E' una cosa che il team di sviluppo ha introdotto recentemente, qualcosa che io sono solito usare in altri siti come deli.cio.us. Questa caratteristica ti permette di prendere una pagina web esistente e con Zoho Writer aggiungere i tuoi commenti, editarla e condividerla con altre persone. In seguito vedrai altre caratteristiche davvero utili.



RG: Hai intenzione di coprire prodotti come Excel, presentazioni, e altri tipi di applicazioni da Ufficio ? Qual è il progetto ?

Sridhar Vembu: Noi attualmente abbiamo rilasciato un prodotto chiamato Zoho Virtual Office che fornisce una suite di collaborazione web-based. Troverai molte funzionalità di Outlook e Exchange, dall'email al calendario, dalle discussioni alla condivisione di documenti e attualmente abbiamo intenzione di fornirli sia come prodotto che come servizio. La Zoho Virtual Office la puoi trovare su Zoho.com.

Inoltre abbiamo un altro prodotto chiamato - Zoho Planner - che è un tipo di utility di product management. Non è ancora nella gamma MS Project, ma per i piccoli team fornisce le funzionaità di creare liste e appunti ed altre cose come queste. Attualmente viene offerto come un altro servizio, ma sarà integrata nell'intera suite di servizi che stiamo pianificando.

Noi stiamo ancora lavorando su di un foglio di calcolo che dovrebbe essere disponibile per questo mese in beta. E sicuramente sta arrivando anche qualcosa simile a
PowerPoint.

Comunque se torni a Zoho.com per un secondo, puoi vedere anche un servizio chiamato Zoho Creator di cui siamo molto orgogliosi.

Questo tool serve a creare applicazioni Web online., uscirà tra poche settimane e tutti potranno iscriversi.

E' un tool per creare applicazioni di database online. Se un foglio di calcolo è un piccolo database, Zoho Creator è un nuovo tipo di motore SQL per creare una famiglia di applicazioni Web, interamente da un browser. Non c'è assolutamente bisogno di essere installato, nessun tool per lo sviluppo, non è richiesto niente. Quando sei online puoi creare nuove cose con Creator. Questo è uno dei servizi Zoho.

Nelle prossime settimane lavoreremo a molti progetti. Zoho Spreadsheet dovrebbe uscire in questo mese, Zoho Creator dovrebbe essere testabile nelle prossime settimane, e la versione web based di Powerpoint per la fine di Febbraio.



RG: Davvero fantastico. Grazie, Sridhar, per tutte le interessanti informazioni che ci hai fornito sui tuoi tool, delle vere alternative ai software tradizionali che devono essere acquistati fisicamente e aggiornati ogni anno se non più frequentemente. Con il set di applicazioni Zoho, tu vai online, e le usi gratuitamente senza essere considerato un criminale. Puoi fare questo legalmente, puoi verificare la compatibilità con i tuoi documenti e se tutto funziona bene puoi adottare il livello base senza incorrere in costi . Paghi solo se desideri servizi speciali come la condivisione di documenti online.

Perciò complimenti per questo lavoro.. Io penso che c'era davvero bisogno di questi prodotti e che tu abbia grandi opportunità. In poco tempo la competizione si farà sentire presto e che tu hai maturato un buon vantaggio.

Da Robin Good, qui da Roma, questo è tutto per oggi. Ti lascio per qualsiasi domanda vuoi farmi e per i commenti di chiusura

Sridhar Vembu: Grazie, Robin. Siamo molto contenti di tutto questo e condividiamo con te l'idea di applicazioni online per la massa. Il modo precedente non funziona ne per gli utenti ne per le aziende.
Siamo nel business da 10 anni. Questo è il momento di cambiare, e noi stiamo offrendo una suite di applicazioni online a prezzi davvero attraenti, specialmente per studenti ed università. Non dovrebbero pagare per queste cose. Questo è ciò in cui crediamo.

Per questo motivo siamo molto orgogliosi di offrire questo e grazie per avermi dato l'opportunità di presentarlo ai tuoi lettori ed ascoltatori. Noi apprezziamo ogni tipo di feedback e critica che ci aiuti a crescere, dalle funzionalità da migliorare ai modelli di prezzo.

Condividiamo completamente l'idea di un software conveniente. Io vengo dall'India e so che pagare $300 non è conveniente per una persona che ne guadagna in media $600. Noi vogliamo creare un'alternativa conveniente a tutto questo.



RG: Grazie a te, Sridhar. Ho davvero apprezzato il tuo contributo e penso che tu stia facendo un ottimo lavoro. Ti auguro tutto il meglio.

 
 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

4980
 



 

Risorse Consigliate

 

 

I Toolkit di Robin


 









 

 

 

 

  • RSS Feed

          Mail
    Nome:
    Email:
     



     
     

     

    Web Analytics