MasterNewMedia Italia
Scopri i migliori tool per comunicare,
collaborare e fare marketing
   
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


18 agosto 2007

Penalizzazione Google: Text Links E Redirect Non Colpevoli - Spam Comments? La Storia Continua

E' passata una settimana dal momento in cui tutte le 16,000 pagine di contenuti presenti su Master New Media sono state attivamente penalizzate da Google tanto da scomparire completamente dalle pagine dei risultati di ricerca di Google (se fino ad una settimana fa' ero in prima posizione ora mi trovo alla 504esima - controlla tu stesso cercando "independent publishing", una parole chiave per cui Master New Media aveva un ranking superiore a tutti gli altri).

MNM-flat-unique-visitors-stats-20070819-large.gif
Statistiche del traffico di visitatori unici per il mese di Agosto di MasterNewMedia come registrati da Hitbox Professional

La(e) ragione(i) per cui il sito è stato penalizzato non sono molto chiare ed alla fine di tutta la storia, può anche darsi che io non capisca mai quale dei possibili errori riscontrati e subito corretti sul mio sito sia stato il vero responsabile di questo incubo che difficilmente potrò mai dimenticare. Sembra infatti che, almeno da ciò che ho saputo nelle ultime 24 ore, non siano stati i text link a causare la penalizzazione, ma qualche altro errore meno evidente o completamente inconsapevole (commenti spam lasciati sugli articoli per troppo tempo, o domini multipli che puntano allo stesso IP e che creano contenuto apparentemente duplicato sul sito) potrebbe essere il vero responsabile di tutta questa vicenda.

Le conseguenze di questi ultimi sette giorni sono davvero molto pesanti:

a) più di 4,000 dollari di ricavi con AdSense sono andati persi - e questa situazione continua ad aumentare ora dopo ora (nota che Google stesso in questo modo perde contemporaneamente un vasto pubblico che non vede e quindi non fa monetizzare il relativo budget pubblicitario - ecco perché è una vergogna che non ci sia modo di conoscere in anticipo quello che non funziona sul mio sito, quello che loro non hanno neanche pensato di comunicarmi immediatamente per salvare gli interessi di entrambe le parti ed anche gli stessi inserzionisti)

b) più di 3,000 dollari in text link revenue sono andati persi dal momento che ho deciso volontariamente di darci un taglio e di iniziare una campagna in prima persona per scoraggiarne l'uso. Penso che dando ascolto alla mia coscienza, non posso certo continuare a supportare i text link. Si, ti fanno guadagnare una buona fetta di soldi extra, ma a quali costi e facendo quali interessi, alla fine?

c) il traffico web si è ridotto di 2/3 o anche meno del mio traffico normale durante questo periodo dell'anno. Il traffico di ieri è aumentato di poco grazie alla copertura che questa storia sta ricevendo in maniera crescente da parte della blogosfera. Questi blogger sono soprattutto webmaster, SEO/SEM e consulenti di marketing che cercano anche di apprendere qualcosa da questa esperienza oppure lettori fedeli di Master New Media, grazie ai quali le CPC revenue ieri sono aumentate.

d) i fornitori approfittano della situazione e non ci pagano quanto dovuto (Sto aspettando di fare nomi perché odio comportarmi così - ma sorpresa delle sorprese la società in questione è uno dei fornitori di text link e questo la dice lunga su come è fatta questa industria del web)

e) drastica riduzione della mia possibilità di remunerare il personale e perdita nella mia capacità di accesso alle risorse a pagamento - non è sicuramente la parte più drammatica, ovviamente devo fare dei tagli almeno fino a che la situazione non accenni a cambiare, e mi faccio carico personalmente della maggior parte delle attività. Non avete idea di quanto tempo questo mi richieda, di quante energie, quanti sforzi, specialmente per uno come me che ha dato tutto se stesso negli ultimi 2-3 anni. La situazione diventa veramente troppo difficile da gestire quando si tratterà di tagliare le spese dei server dedicati, delle bollette, dell'affitto degli uffici, delle connessioni internet e telefoniche ecc.

Ovviamente, se ti distacchi un attimo dal coinvolgimento emotivo ci sono molte cose da imparare. Gli errori che ho commesso, se ci fossero, cercando di coltivare flussi di reddito alternativi da altre tipologie di revenue, non sono stati certo una perdita di tempo. Infatti, ci sono molte cose che io ed il mio staff abbiamo scoperto in questi giorni, tutte cose che saranno utili sia a noi che ai nostri lettori in futuro.

I commenti e i consigli che ho ricevuto da parte di molti di voi mi hanno aiutato tantissimo ad affrontare i problemi e le questioni a cui non avevamo nemmeno pensato e che alla fine stanno facendo davvero la differenza.

Alcuni di voi si sono dannati l'anima per tentare di mettermi in contatto diretto con qualcuno di Google, in modo tale da aiutarmi a capire quale diamine fosse il problema; ciò dimostra quale sia la stima che molti di voi nutrono nei confronti di Robin Good, e sono rimasto piacevolmente colpito dal vostro altruismo. Grazie di cuore!

La storia non è ancora finita. Mentre il traffico ha in qualche modo ripreso a crescere dal momento che molti blogger hanno iniziato a seguire anche sui loro siti questa vicenda, non è sicuramente un volume che possa garantire la sopravvivenza di MasterNewMedia. La differenza tra le visite provenienti da blog e link diretti o passa parola in rete e quelle da Google è ancora molto evidente.

Ecco gli ultimi aggiornamenti, commenti e riflessioni riguardo quest'oscura penalizzazione da parte di Google (con dei risvolti veramente interessanti):

 

Se non hai ancora letto le precedenti puntate di questa vicenda, seguendo questi link puoi avere un quadro d'insieme migliore:



Nuove Scoperte

discoveries_id692574_size186.jpg

Grazie ad amici, lettori ed altre persone che apprezzano il mio lavoro di editore online, sono riuscito a scoprire come vi fossero altre questioni da tenere in considerazione.

1) Innanzitutto, Giorgio Tave consulente di online marketing ha riscontrato su Master New Media almeno due casi di commenti spam che si trovavano su alcuni articoli da almeno due anni. La cosa peggiore è che erano link di spam a siti già bannati da tempo dall'indicizzazione di Google. Cazzo.

Il contributo di Giorgio è stato veramente importante. Drazen, il mio webmaster, ha subito impostato una serie di script per trovare questi commenti spam ed eliminarli immediatamente. Avevamo una notevole quantità di questi link malefici che portavano a siti non raccomandabili, cose che potrebbero aver innescato una reazione negativa da parte delle sofisticate engine di ricerca di Google.



2) Alessandro Banchelli, ex responsabile dell'edizione italiana di Master New Media ci ha riportato possibili problemi correlati alla gestione dei tre domini che puntano tutti a Master New Media e delle conseguenze sull'indicizzazione dei nostri contenuti che Google poteva aver riscontrato in termini di duplicazione del contenuto stesso. Possiedo domini multipli, dal momento che sia www.MasterNewMedia.com che .org e www.RobinGood.com puntano tutti allo stesso IP.

MasterNewMedia.org è il riferimento, ma sembra che Google abbia indicizzato alcuni dei miei articoli italiani sotto il dominio www.RobinGood.com/it ed altri su www.MasterNewMedia.org/it.

In pratica - Google preferisce che tu abbia un solo dominio e che per gli altri - si utilizzi il reindirizzamento permanente 301 che aiuta il sistema a non vedere diversi URL con lo stesso contenuto ma URL che puntano alla stessa pagina. E' la soluzione tecnica peggiore secondo il mio webmaster, ma evidentemente Google è contento solo così.

In tutti i casi è Google stessa a dire ufficialmente che i redirect non possono essere la causa della penalizzazione attuale: "Si assicura che i redirect 301 non violano le Webmaster Guidelines."



Nonostante tutto, abbiamo corretto ogni cosa per adeguarci in tutti i modi alle richieste di Google, e come da loro richiesto, ho di nuovo sottoposto una richiesta di riammissione in cui ammetto le mie colpe per aver commesso questi errori. E sì, per sottoporre la mia richiesta ho usato il tool disponibile nel mio account Google Webmaster Tools.

Le Sitemap, al contrario di quanto riportato in precedenza, sono OK su Master New Media da moltissimo tempo. Sono io che non le controllo ogni giorno appena mi sveglio, e sicuramente abbiamo sbagliato nel non notare alcuni errori che potevano essere corretti quasi istantaneamente nel momento in cui comparivano. Ma nessuno degli errori riportati dal tool di monitoraggio delle Sitemap può aver causato una penalizzazione di tale portata. Possiamo aver avuto piccoli problemi di indicizzazione, ok...ma certamente Google non ci avrebbe penalizzato completamente a causa di questo.




Comunicazioni Da Google

Gmail-logo-135.jpg

Google non ha dato ancora segni di vita o risposte pronte alla nostra emergenza e necessità di essere riammessi. Nessuna email, e ancora peggio nessun cambiamento sui risultati del motore di ricerca.

Al contrario di quanto credevo e sapevo fino a questo momento, Google STA CERCANDO di essere proattivo nell'allertare i webmaster da quasi un anno. Ho trovato anche le prove di questo cercando ulteriori informazioni in merito e trovando tantissimi post di vari blogger che nominano un Google Quality Service che invia notifiche via email ai webmaster ed ai proprietari dei siti web quando ci sono problemi con le loro linee guida ufficiali.

Non solo. Dagli esempi di queste notifiche che ho trovato traggo opportunità di identificare gli errori che Google vuole che vengano corretti e come notificarli a Google per non essere penalizzati.

Non ho mai ricevuto tali notifiche nella mia email. Nota bene che, anche se le notifiche di Google possono essere finite nel mio filtro anti-spam, io sono un AdSense Premium Publisher per cui, altri dipartimenti di Google conoscono bene il mio nome, indirizzo, conto in banca e numero di telefono.

Ulteriori ricerche su questo fronte mi hanno informato del fatto che Google ha bloccato ufficialmente tre mesi fa l'invio di tali notifiche via email, dal momento che erano stati riportati alcuni casi di mail false nelle quali ad alcuni webmaster venivanto fatte richieste da parte di Google di effettuare cambiamenti che invece non andavano effettuati. Oltre a questo, deve essere notato che questa iniziativa di comunicazione da parte di Google esiste dal 2005, ma, triste a raccontarla, dopo due anni interi, sembra che non possa oramai trarne alcun beneficio.




Text Links - Assolti

thumbs-up_id515977_size100.jpgtla-text-link-ads-190.jpg

Ritengo opportuno riparlare dei text link ad ai quali ho dedicato molta attenzione in queste stressanti giornate.

Non sono la causa e non sono loro i responsabili della nostra penalizzazione. Ne sono convinto.

Comunque, ho deciso di eliminarli tutti quanti perché credo che ci siano questioni etiche più importanti e spero che nessuno prenda queste mie riflessioni come un ripensamento.

Da quello che ho visto, non esiste una via d'uscita: da una parte stai prendendoti gioco di Google se permetti il pagamento dei text links sul tuo sito (dal momento che aggirano il sistema fornendo una rilevanza aggiuntiva ai siti che hanno pagato per questo), dall'altra ti prendi gioco degli inserzionisti dei text link quando vendi loro dello spazio che, secondo Google, non dovrebbe fornire loro tali benefici. In entrambi i casi ti fai gioco di qualcuno.

Ma se ti adegui a Google o meno e usi per come vanno usati i no-follow tag e fai in modo che siano veramente riconoscibili le etichette dei text link sponsorizzati, questo tipo di sistema è "progettato" per manomettere surrettiziamente i motori di ricerca, e perciò non supporterò più i text link. Avere dei risultati delle ricerche attendibili, non alterati da link a pagamento di sorta, permetterà di tenere pulito questo ambiente competitivo e terrà alta la qualità dei risultati delle ricerche.

Io sto da questa parte, adesso.




Quanto Potrà Sopravvivere Ancora MasterNewMedia?

blood-pressure_id717397_size180.jpg

Siamo già molto preoccupati per le questioni economiche correlate alla situazione, mi va bene solo perché questa situazione non ha avuto inizio il primo di Agosto (ero riuscito a guadagnare abbastanza soldi nei primi dieci giorni di attività normale del mese) ma solo la scorsa settimana, e grazie all'esistenza delle due sorelline MasterViews e Kolabora che stanno per fortuna facendo la loro parte.

Ad inizio Settembre, a meno di finanziamenti esterni o a meno di un ritorno alla normalità nel volume di traffico, il team che sta dietro a Master New Media probabilmente non potrà più essere remunerato ed in quel momento i professionisti che lavorano con me dovranno prendere importanti decisioni. Pagare tutti quelli che hanno lavorato per me durante questo mese sarà un problema, e dato che il loro contributo inizierà a diminuire, inizierò a dover lavorare 14 ore al giorno senza avere il tempo di pensare ad una strategia alternativa per uscire in qualche modo da questa situazione.

E' necessario che accada qualcosa prima della fine del mese o sarà davvero un disastro per chi lavora su MNM.




Perché I Visitatori Provenienti Da Google Sono Tanto Importanti?

Google-results.gif

Per chi ha interesse alla monetizzazione del suo blog, si occupa di online marketing e AdSense, le statistiche che ho mostrato parlano da sole e confermano tutto quello che vado predicando da tempo nelle mie varie presentazioni fatte ai blogger italiani.

In buona sostanza: se vuoi monetizzare il tuo blog, non solo devi avere una buona tematica da portare avanti e contenuti di qualità originali che pubblichi sistematicamente e con continuità, ma hai soprattutto bisogno di mettere sul mercato i tuoi contenuti nel miglior modo possibile, mediante un ottimo posizionamento sui motori di ricerca, ed essere allo stesso tempo corretto e completamente onesto con i tuoi potenziali lettori. Non c'è bisogno di ebook sul SEM o sul SEO per fare le cose bene e attirare un numero qualitativamente rilevante di lettori sul tuo sito.

Se il tuo blog riceve visite solo da una cerchia, anche allargata, di amici e fan che hai saputo coltivare nel tempo, NON monetizzerai adeguatamente il tuo blog.

Affinchè la pubblicità contestuale e la monetizzazione raggiungano livelli in grado di garantire la completa sostenibilità economica di un blog, almeno il 70% se non più del tuo traffico deve essere originato dai motori di ricerca, dal momento che i visitatori provenienti dai motori di ricerca sono il target giusto e preselezionato che sta cercando attivamente in rete una soluzione ad un suo problema. Sono i lettori più qualificati se il tuo contenuto è di un certo rilievo e sono allo stesso tempo i migliori 'cliccatori' potenziali degli AdSense contestuali.

Ecco le cifre: prima che scomparissero i visitatori originati dalle ricerche su Google, i tassi di clickthrough su Master New Media erano circa al 18-20% se non superiori. Dopo la penalizzazione di Google la media dei CTR è scesa fino al 5%.




Aggiornamenti Dell'Ultim'Ora

Come puntualizzato nei commenti qualche minuto fa da Matt Mower (grazie Paolo!) c'è qualcun altro che ha avuto gli stessi problemi e che ha dedicato moltissimo tempo a diagnosticare e cercare di trovare soluzioni specifiche.

Ho trovato questo che deve essere assolutamente letto da chiunque si interessi all'argomento: Google Proxy Hacking: How A Third Party Can Remove Your Site From Google SERPs di Dan Thies

Potrebbe non essere il mio caso, dal momento che non sembro essere stato "proxato" da nessuno, ma stiamo sicuramente cercando di capire anche questo.



Update n.2 - Mi Sa Che Google Ha Qualche Problemino

(Venerdì 17 Agosto - 20:41 - Ora Italiana)

Sto analizzando il traffico di oggi e ho scoperto che ho molto traffico proveniente da Google perchè sono il primo risultato che esce cercando: Skype Problem

first-ranked-for-Skype-problems-on-Google-20070817.gif

Se qualcuno fosse così gentile da illuminarmi gliene sarei grato.



Articolo scritto originalmente da Robin Good per Master New Media con il titolo: "Google Penalization: Text Links, Redirects Not Likely Causes - Spam Comment Links Maybe - The Story Continues". La versione italiana è stata tradotta da Caterina Policaro - per un feedback editoriale scrivi a Robin.Good[at]masternewmedia.org

 

Scritto da per MasterNewMedia.
 
 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

7831
 



 

Risorse Consigliate

 

 

I Toolkit di Robin


 









 

 

 

 

  • RSS Feed

          Mail
    Nome:
    Email:
     



     
     

     

    Web Analytics