MasterNewMedia Italia
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


23 ottobre 2005

Guadagnare In Rete Con Le Mini-Guide: Nasce Il Lensmaster

Guadagnare in rete attraverso la nostra capacità di sintesi. Questa è l'idea di Seth Godin, che ha formalizzato in un termine "lens" e in un servizio Squidoo, quello che tutti i maggiori esperti di comunicazione online avevano già capito ed applicato da tempo.

Che cos'è una lens ?
Una lens è una miniguida su argomenti specifici.

Perchè sono necessarie le mini-guide ?
1) Perchè il Web è pieno di informazioni e queste informazioni non sono organizzate.
2) Perchè la nostra capacità di soddisfare un bisogno passa in primis dalla nostra abilità di circoscriverlo, in seconda istanza dalla nostra abilità di trovarne una soluzione in rete.

Lavorando in MasterNewMedia ho compreso che il valore fondamentale di una notizia e di un articolo non sta tanto nel suo oggetto quanto nella sua capacità di spiegare il contesto in cui l'oggetto dell'articolo vive e si sviluppa.

Il Web fornisce una serie di bambini e la capacità di divenire un blogger o un newsmaster di successo passa dalla vostra abilità di dare a questi bambini una famiglia, dei parenti, una casa, un quartiere, una città, una regione, una nazione, un continente, un mondo.

4-eyeed_by_len-k-a.jpg
Photo credit: Elena Buetler

Nel Web vince chi contestualizza e per farlo è necessario pensare in maniera sistemica.

Questo fa il Lensmaster di Seth Godin.

Ma vediamo di che si tratta passando dalle parole di Robin Good a quelle di Seth Godin.
.........................

Un nuovo servizio sta per essere lanciato che permetterà di creare, gestire e mantenere "mini-guide" su temi specifici, prodotti, persone e argomenti.

Le Mini-Guide, o lens, come le ha nominate Seth Godin, l'uomo dietro questo questo servizio, non sono altro che pagine Web ben organizzate focalizzate su di uno specifico argomento.

A differenza delle pagine dei blog o delle news le lens coprono una specifica nicchia in grande dettaglio fornendo link a risorse rilevanti, opinioni selezionate, recensioni, libri su di un argomento, blog o altri siti che coprono l'argomento.

Una lens è un mini-universo di know-how e di risorse focalizzate su di un argomento specifico. E' un'enciclopedia di una pagina su di un argomento o un prodotto.


Il nuovo servizio chiamato Squidoo è ancora in "secret" beta, e permetterà a tutti di costruire le proprie miniguide su qualsiasi argomento si voglia coprire e nel modo più facile, credibile ed accessibile che si possa desiderare.
E tutto Gratis.

 

Ottima proposizione secondo me.

Io penso che Seth abbia ben focalizzato il bisogno che gli individui hanno di divenire esperti più di quanto un semplice blog possa renderli.

Io stesso ho ottenuto un'alta credibilità, visibilità ed entrate creando tali guide.

Ecco alcune "lens" miniguide che ho pubblicato.

Non esagero nel dire che il 50% del mio traffico viene dalle persone che ritengono queste mini-guide utili per i loro specifici bisogni. Invece di girare il Web alla ricerca di tutte le informazioni di cui si ha bisogno, basta leggerle in una sola pagina.

Tuttavia, come Seth Godin evidenzia nell'introduzione all'ebook che accompagna questo nuovo servizio, creare, mantenere e guadagnare da queste pagine non è semplice.

Ci sono alcuni problemi tipo:

a) il modo in cui queste guide sono costruite non è standardizzato.

b) il bisogno di un feed RSS dedicato per ciascuna.

c) la mancata opportunità di mostrare ed aggiungere più prodoti rilevanti e correlati che necessita di un costoso lavoro di personalizzazione.

d) visibilità ed esposizione dipende solo dalla capacità di titolare, categorizzare e dare visibilità al tuo sito.

e) la creazione delle mini-guide necessita competenze, abilità di ricerca e tempo.

f) quasi nessun tool ti aiuta in questo processo

Per questo motivo ritengo che l'idea di Seth sia buona.

Non sono stato invitato a testarlo, e sebbene abbia richiesto un accesso per beta tester, non è stato ancora accettato.

Perciò tutto quello che sto dicendo deriva dal blog di Seth, dagli esempi che ho visto, o dalle informazioni all'interno del blog Squidoo.

Ti invito fortemente a valutare, analizzare, testare e fare delle domande riguardo a questo nuovo servizio. Io penso che sia una grande opportunità per gli editori indipendenti per focalizzarsi sulle loro conoscenze, abilità di ricerca e sul desiderio di diventare esperti di un determinato campo.

Qui sotto un sommario delle idee chiave, delle strategie e dei benefici offerti da questo nuovo servizio, originalmente scritte da Seth Godin stesso (Everyone is an expert - PDF).



Lettura raccomandata:

Hai appena scoperto il caffè espresso.

Hai appena scoperto la bontà di un caffè espresso al bar ma dal momento che non vuoi spendere quotidianamente per un caffè decidi di comprarti una macchina per l'espresso.

Ovviamente vai su Google e scrivi "acquisto macchina per il caffè espresso". Sicuramente non sei pronto ad acquistare una macchina per il caffè in pochi secondi anche se quella che ti appare per prima sembra la più conveniente. Ora continui a cercare e trovi più di 820.000 risultati. I primi sono trionfi del Search Engine Optimization (SEO). Questi siti vendono macchine per l'espresso ed hanno fatto un ottimo lavoro, ma tu non vuoi semplicemente vedere la lista delle macchine.

Quello che vuoi è capire quella che ti è più utile, hai bisogno di recensioni, altrimenti fai un acquisto senza significato.

Allora continui con una ricerca approfondita e trovi che Engadget.com, un sito di cui ti fidi, ha un articolo a riguardo. Così ci clicchi. Ti sembra un ottimo articolo e noti che ci sono letteralmente centinaia di commenti. Ne leggi un pò. I primi ti sono poco utili perchè effettivamente sono fatti da persone che non ha mai sentito nominare, ma dopo 5 commenti noti un commento lungo di una persona che sa tutto sulle macchine espresso. Non tutti sono sedotti dagli argomenti razionali ma tu ne sei eccitato.

Finalmente inizi a capire.

Poi vai su www.coffeegeek.com , dove trovi un altro commento. Perfetto! Questo sito dovrebbe essere il numero #1, però è disorganizzato e difficile da seguire. Così ci metti tre ore a trovare tutte le informazioni sul caffè espresso. In questo momento sei informato, hai letto diverse recensioni e sei pronto all'acquisto.

Ora torni indietro alla prima ricerca che hai fatto su Google e clicchi più di una pubblicità. Dopo che hai cliccato 6 pubblicità decidi di tornare indietro a coffeegeek e comprare una macchina espresso da $1,400.

Sai che quelle pubblicità costavano $5.50 a click? Ne hai cliccate 6 , Google ha guadagnato $33 e tu hai finito per comprare da qualcun altro.

Congratulazioni, ora hai capito come si surfa sul Web. Di solito pensi che un motore di ricerca risolva subito tutti i tuoi bisogni.

Non è così.

Tu hai trovato indizi, hai investito del tempo e li hai trasformati in significati. Dal 1994 ad oggi così è andato il web 1.0 ma con il Web 2.0 tutto è cambiato.

Finora hai avuto molteplici stimoli e direzioni disorganizzate che non ti davano un senso compiuto di ciò che stavi cercando o acquistando.

Pensa a quando fai shopping nel mondo reale, è difficile che tu compri la prima cosa che vedi. Preferisci fare il giro di tutto il negozio, liquidare i venditori e capire se quel negozio fa per te.

Non cerchi subito una risposta -- ma prima desideri capire il significato delle tue scelte.

Nel Web prima di scaricare e comprare un prodotto, desideri sapere come quella tecnologia funziona. Nella vita di tutti i giorni preferisci scegliere tra più opzioni che rientrano nel tuo budget prima di prenotare un hotel a Londra.

Solo con una ricerca potrai trovare ciò che ti serve effettivamente e dopo di ciò potrai persuadere gli altri (dopo tutto sei diventato un esperto) oppure metterti a cercare un'altra cosa.

Cercare Online non è sinonimo di trovare in rete

Ci metti davvero molto tempo

Il Web dovrebbe accellerare invece di sostituire il fenomeno del passaparola che funziona così bene nel mondo reale, dove noi veniamo indirizzati dal giudizio di una persone in cui credi, una persona che comprende il contesto e quelli che sono i contenuti rilevanti relativi a quello spazio di significati.

La prima versione del web invece non rende semplice la ricerca perchè non agevola il rapporto tra chi fornisce una risposta e chi presenta una domanda.

Le Mini-guide (Lens) filtrano e ci mostrano quello di cui abbiamo bisogno.

La mini-guida si focalizza su di alcuni elementi e ne nasconde altri.
Le mini-guide sono spesso differenti e frequentemente personali.

Una lens online, è una pagina singola che mostra i punti di vista di una persona su di un singolo elemento, non sull'intero Web.

Una lens crea il contesto e per questo motivo consegna un significato.

Una lens ti permette di sapere quali libri, registrazioni o siti sono i migliori per apprezzare Miles Davis. Una lens ti può mostrare le dieci cose più importanti che hai bisogno di sapere sul copyright.

Una lens risponde velocemente alla domanda "Che cosa ho bisogno di sapere?"

Io chiamo la persona che fa una lens un lensmaster. Un lensmaster utilizza tutti gli strumenti disponibili online in grado di fornire link, feed, abstract e lista tutti gli utenti che sono in grado di dare un senso ad un argomento; un aiuto per coloro che sono alla ricerca di un significato nel più breve tempo possibile.

Dai agli utenti un significato e più velocemente agiranno.

Come la maggior parte dei venditori eBay e dei blogger di successo, i lensmasters sono individui con un'agenda personale, esperienza, prodotti ed opinioni. Non dipendono dalle corporazioni. I Lensmasters costruisscono i loro lens per divertimento, per ego o per alimentare di traffico la loro azienda o il loro blog.

I Lensmaster costruiscono Lens per fare delle donazioni o per guadagnare credibilità personale.

I blog hanno rivoluzionato il Web perchè hanno permesso di creare pensieri personali da condividere. Una lens è il perfetto compagno del blog, lo amplifica, non lo sostituisce.

Una lens non pretende di consegnare la completa verità, come non lo fa un blog. "Ecco qui il mio pensiero su quello che hai bisogno di sapere su quell'argomento." L'argomento potrebbe essere i tuoi libri di business preferiti, oppure tutto ciò che vuoi sapere su di un bar a San Diego, oppure addirittura il lensmaster stesso.

L'idea è semplice: una lens fornisce un significato ed una serie di link necessari per agire su quel significato.

Una lens è una guida, fornisce il significato e il surfer agirà.

Le lens sono connesse.

A differenza del blog, ogni singolo item è connesso al Web. Le lens non trattengono contenuti ma puntano ai contenuti e come tutte le buone guide commentano i contenuti a cui puntano.

Le lens possono puntare a blog, a predefinite ricerche su Yahoo oppure ad una serie di libri di Amazon.

Una lens non è piena di contenuto., punta a contenuto e ad altre lens di argomenti simili e correlati, scritte da persone di cui ti fidi. Le lens sono altamente classificate dai Web surfer ed hanno molti link.

Una lens non funziona finchè non è facile da costruire, da mantenere e da trovare.

Squidoo permette ai lensmaster di costruire lens velocemente. Inoltre si connette ad altre lens e fornisce un motore di ricerca in grado di trovarne altre.

Quali sono i vantaggi di una lens:


  • Le lens sono gratuite.
  • Il pagamento delle royalty. Le Roialty sono pagate da tutti i click sulle keyword, le affiliazioni, e dai referral che genera.
  • Più traffico al tuo blog e ai tuoi siti Web
  • Un modo per costruire credibilità per te stesso o per la tua organizzazione fornendo una guida credibile.
  • Una classifica più alta nei motori per te e per le pagine a cui punti.
  • Le lens sono gratis. L'host di Squidoo per ogni lens è gratuito e ne puoi generare anche un profitto.
  • I pagamenti delle roialty possono essere inviati direttamente a te, o alla tua organizzazione.
  • Il nostro obiettivo è fornire più soldi possibile alle organizzazioni di carità ed ai lensmaster

Puoi costruire le tue lens già ora, non hai bisogno di permessi e le tue pagine possono avere pubblicità da Google o da chiunque altro.

Sei libero di aggregare feed RSS e di fare ricerche su qualsiasi argomento e una volta costruita una lens puoi verificare la tua media visitatori o investire in Adwords o in altre promozioni.

Ci sono lens in tutto il Web ma non sono organizzate, sono difficili da trovare e non sono ben linkate. Inoltre sono difficili da costruire nonostantre sia enorme la richiesta.

Esempi ?

http://www.squidoo.com/samples/jobs.

http://www.squidoo.com/samples/radio.

http://www.squidoo.com/samples/royalties.

http://www.squidoo.com/samples/oprah.

http://www.squidoo.com/samples/rwanda.

http://www.squidoo.com/samples/GoYanks

http://www.squidoo.com/samples/sethgodin


Benvenuto al lensmaster.

 
 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

4362
 




 

Web Analytics