MasterNewMedia Italia
Scopri i migliori tool per comunicare,
collaborare e fare marketing
   
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


21 novembre 2007

Come Salire Nei Motori Di Ricerca: Tema di Nicchia E Più Focus - Guida SEO-SEM

Ecco un altro consiglio di online marketing che si va ad aggiungere, come la tessera di un mosaico, alla più ampia tematica della SEO-SEM. In particolare parleremo dell'importanza di scegliere e mantenere un focus preciso, per quanto riguarda i contenuti e gli argomenti del tuo blog o sito.

focus-lens-Robin-Good_id2324691_size459.jpg

Photo credit: Julian Addington-Barker

La continua crescita del web ha fatto si che al giorno d'oggi, la capacità di focalizzarsi su un contenuto di nicchia o di un tema molto specifico e facilmente indentificabile, sia diventata una qualità preziosa per chi vuole pubblicare un blog online. Moltissime persone, in tutto il mondo, hanno preso l'abitudine, quando incontrano un problema, di consultare su internet il blog o il sito di qualcuno esperto dell'argomento. Per far questo si usano i motori di ricerca, che sono diventati una risorsa davvero preziosa per trovare velocemente le pagine e le persone che si occupano di un dato argomento.

Nondimeno questa abitudine si è trasformata in un'opportunità per molte persone, che hanno intrapreso l'attività di online publisher indipendente. Queste persone hanno deciso di investire gradualmente sempre più risorse e tempo nel pubblicare articoli, parlando di ciò che le appassionava, senza fare però nessuna pianificazione .

Senza obbiettivi chiari o un'idea guida e senza un conoscere i principi dell'online publishing, è molto facile perdersi dietro all'emozionante idea di creare anche tu il tuo blog per pubblicare online. Le difficoltà che incontrerai e gli errori nei quali cadrai ti potranno costare molto più cari che fermarti un momento per far mente locale su cosa devi fare affinché il tuo blog, che sia commerciale o no, funzioni alla grande.

Più è ampia la gamma dei tuoi interessi, più sarà difficile per Google capire di cosa stai parlando. Così, se Google non riesce individuare quali prodotti e servizi si possono abbinare ai tuoi contenuti, non potrà nemmeno fare in modo che, grazie al programma di pubblicità online AdSense, sui tuoi articoli appaiano pubblicità contestuali di buon valore.

Più è chiaro ed evidente il focus dei tuoi interessi, più sarà facile per i motori di ricerca farti apparire tra i loro risultati quando una persona fa una ricerca a proposito di quello di cui ti occupi. Sarà anche più facile che per gli altri siti, che ti linkeranno utilizzando termini precisi e parole chiave che identificano gli argomenti che tratti. Anche AdSense funzionerà meglio e riuscirà a far apparire sul tuo blog pubblicità realmente interessanti e che abbiano a che fare con ciò che hai scritto.

A meno che tu non pubblichi solo per diletto, avere un focus è la chiave del successo di un blog.

Ecco un mio breve video sull'argomento:

 

 

Focalizzati su un Argomento Specifico



Durata: 3':08"

Trascrizione

"Consiglio numero quattro.

Search Engine Marketing e Search Engine Optimization per principianti come te. Cosa fare?

Ci sono un sacco di cose che si possono fare. Gli esperti della ricerca utilizzano affari chiamati "crawler" o "spider". Si tratta di programmini, i geek li chiamano anche "bots" che girano per il web e navigano sui siti internet seguendo i link presenti sulle pagine e leggendo tutto ciò che incontrano su blog e siti web. O meglio, leggono una buona parte di ciò che incontrano: questo è molto importante perché ciò che leggono aiuta il motore di ricerca a fare il suo lavoro di "bibliotecario".

Se il motore di ricerca riesce a capire di cosa parla il tuo sito e i tuoi articoli, potrà suggerirli agli utenti giusti, quando fanno la giusta domanda (ordinando i risultati in ordine di importanza).

Per far si che questo accada devi renderti conto che il "bibliotecario" non è poi così intelligente e può sbagliarsi, dato che legge solo in parte i tuoi testi; può sbagliarsi, prendere una cantonata.

Una cosa veramente importante, se vuoi attirare molto traffico sul tuo sito, è focalizzare la tua attenzione su una cosa in particolare, un argomento specifico: macchine da corsa, marketing online, politica internazionale. Qualsiasi cosa, purché poi ti focalizzi su quello. Questo è tutto. Se non te ne importa nulla dei motori di ricerca, fai pure come ti pare, ma se vuoi che le persone ti trovino, ti ho detto ciò che devi fare, sempre di più.

Se parli di qualcosa, dacci sotto e usa il più possibile, nei tuoi articoli, parole chiave che abbiano a che fare con quell'argomento, prodotto o servizio.

Non usare mille parole diverse per dire la stessa cosa.

Se parli di videoconferenza, dì "videoconferenza". Non dire comunicazione simultanea tra più utenti. Non usare vari nomi per chiamare la stessa cosa. Al contrario cerca di rinforzare la presenza di specifiche parole chiave, senza però diventare "falso" nel modo di esprimerti o scrivere in modo artificioso. Avere un approccio spontaneo è sicuramente una cosa buona, ciò nonostante è bene che tu tenga sempre presenti quali sono gli argomenti-chiave del tuo articolo, in modo che i motori di ricerca, leggendo ciò che hai scritto, non abbiano dubbi in proposito.

I motori di ricerca apprezzeranno di sicuro il tuo sforzo per venire incontro ai loro limiti.

Più riuscirai ad essere chiaro e abile nello scrivere i tuoi titoli, nel definire l'argomento di cui parli e nell'utilizzare parole chiave nei tuoi articoli, più alta sarà la tua autorità e la tua fama su i principali motori di ricerca. (Per maggiori informazioni guardati questo video tutorial sul Latent Semantic Indexing).

Queste sono le regole elementari della tanto chiacchierata SEO, che non richiedono conoscenza dei linguaggi di programmazione, trucchi particolari o inganni. Solo essere corretto ed etico nel creare contenuti di qualità, facili da trovare e ordinati in modo chiaro.

Questo è tutto ciò che devi sapere per ottimizzare gli argomenti e i contenuti del tuo sito in modo che i motori di ricerca possano mandarti un bel po' di persone interessate a ciò che scrivi."





Come arrivare primo su Google?

Stai cercando di capire come fare per "scalare" le SERP di Google, senza trucchetti e "furbate"?

Non sai quale tecnica utilizzare per fare aumentare l'importanza e la visibilità del tuo blog o del tuo sito web?

Se ti interessa imparare e capire come ottimizzare le tue pagine e i tuoi contenuti di valore per gli utenti e per i motori di ricerca, quali fattori SEO esterni al tuo sito utilizzare, come utilizzare i canali "social" e Google Analytics per aumentare il posizionamento del tuo sito su Google, ho realizzato per te una set di video lezioni mirate a chiarire tutti i tuoi dubbi.

Trovi tutte le info qui:

psg-banner.jpg

In questo POP Bundle troverai queste tre lezioni:

  1. Primo su Google: Ottimizzazione SEO On-Site
  2. Primo su Google: Link Building
  3. Primo su Google: Social, Penalizzazioni e Analytics

Per maggiori informazioni:
http://bit.ly/POPCampusinPillole






Attento: questo consiglio è solo un pezzo di un puzzle. Non riuscirai ad avere nessun risultato eccezionale se non lavori su vari fronti, seguendo questi altri consigli di base per il Search Engine Marketing, che via via sto pubblicando.

Ecco alcuni articoli che ti consiglio di leggere:


 

Scritto da per MasterNewMedia.
 
 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

8265
 



 

Risorse Consigliate

 

 

I Toolkit di Robin


 









 

 

 

 

  • RSS Feed

          Mail
    Nome:
    Email:
     



     
     

     

    Web Analytics