MasterNewMedia Italia
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


7 novembre 2007

Video Marketing Online: La Formula Vincente Secondo TubeMogul

Il marketing e la promozione video online sono le strade più efficaci che gli editori indipendenti possono scegliere qualora siano interessati a incrementare notevolmente il loro volume di traffico web, la loro visibilità ed esposizione. Ma quali sono gli ingredienti per rendere il video marketing uno strumento efficace?

buzz_480.jpg

Quali sono le variabili chiave che devi tenere a mente se vuoi creare delle video clip virali in grado di stimolare il pubblico?

Chi pensi conosca meglio questo argomento a parte coloro che hanno già caricato alcuni di queste video clip? Beh, chiunque abbia dati e statistiche sulla situazione del video publishing può dire molto di più rispetto ad un singolo utente, come guardare tutta una foresta o concentrarsi su determinati alberi può fare la differenza se si tratta di decidere come costruire una campagna di video marketing azzeccata.

Ecco perché non ho esitato un attimo nel chiedere il permesso di pubblicare il seguente articolo, scritto da ragazzi che possiedono una grande quantità di dati a proposito dei video che vengono caricati sui vari siti di file sharing e sanno bene cosa funziona e cosa no. Questi ragazzi formano il team di TubeMogul, un servizio gratuito per caricare i tuoi video su vari siti di file sharing recensito di recente su Master New Media.

In questo report sul video marketing di TubeMogul ti verranno spiegati in parole semplici quali siano le variabili chiave da tenere sotto controllo e ti verranno forniti esempi specifici che sul campo si sono dimostrati vincenti.

Sono d'accordo al 100% con le informazioni, i fatti ed i suggerimenti contenuti in questo articolo, e lo dico sia per esperienza personale, sia per aver già scritto cose simili in passato. Grazie alla sua lettura ogni creatore di video online può capire come far funzionare davvero i suoi video.
Introduzione di Robin Good

 

 

Web Video Marketing - Best Practices

il Team di TubeMogul - Ottobre 2007

Perchè dovresti includere il Video Marketing nel tuo marketing mix?

Il video online è uno dei modi migliori per suscitare l'attenzione di un pubblico - non sottovalutare la sua importanza. Questo nuovo medium permette ai creatori di video di comunicare su molteplici livelli - attraverso immagini, voce, musica e testi. Somiglia un po' a uno spot commerciale della scuola Montessori - ma è questo il modo nel quale le persone imparano, e di conseguenza, il modo in cui brand leggendari sono stati costruiti. Come esempio ripensa al marketing tradizionale su internet; qual è l'ultima volta che una lista a pagamento o un banner ti hanno stimolato a tal punto da condividerli con qualcuno dei tuoi amici? Ci siamo capiti, vero?

Con il video online puoi raggiungere un pubblico vastissimo con un investimento minimo, e pertanto il ROI dell'online video marketing può essere sbalorditivo. Considera che secondo l'Interactive Advertising Bureau più del 50% della popolazione statunitense ha guardato dei video online lo scorso anno. Sono 155.2 milioni di persone...e sto parlando solo degli USA!

E inoltre è cresciuto esponenzialmente anche il numero dei video visti. Secondo comScore, gli Americani hanno guardato qualcosa come 9 miliardi di video online sono nel mese di Luglio.

Come in ogni altra cosa, nessuno si occupa gratuitamente di "lanciare" i tuoi contenuti - i siti di video-sharing non ti chiedono nulla per hostare i tuoi contenuti, ma fare in modo che il tuo pubblico guardi i tuoi video e li condivida non è assolutamente semplice.

Ecco dove entra in gioco TubeMogul. Grazie a TubeMogul possiamo monitorare i video presenti nei maggiori portali e siti di video-sharing e social networking, quindi possiamo parlare con cognizione di causa in questo ambito e farvi capire cosa funziona e cosa no.



"Formula Segreta" - .50C + .15M + .20T + .15P = Successo

formula_id1410691_size220.jpg
Photo credit: Franziska Richter

Ok, è vero che avere una formula esatta sia troppo semplicistico, ma quando si tratta di decidere come impiegare tempo e risorse per produrre un video di marketing in grado di essere virale, il peso di queste quattro variabili dovrebbe essere tendenzialmente quello descritto dalla formula: ecco tutto.

Appuntati questa formula e riuscirai a fare in modo che le persone guardino e diffondano il tuo video. La formula mi dice che la creazione di un video è una funzione matematica formata da 4 componenti:

  • 50% C = Contenuto e Produzione - ossia sceneggiatura, fotografia, produzione, ecc.
  • 15% M = Metadati - il titolo, le parole chiave, la descrizione e l'inserimento nelle categorie, per aiutare le persone a trovare il tuo video
  • 20% T = Thumbnail - gli elementi che permettono di distinguerti in una pagina di contenuti
  • 15% P = Promozione - il buon vecchio marketing

Questi aspetti ci aiutano a comunicare il messaggio verso un pubblico vasto, stabilendo una connessione sul piano emozionale e stimolando pertanto la condivisione del video con gli altri. Ora descriveremo nel dettaglio i componenti di questa formula vincente per il video marketing online.




Contenuto e Produzione - (.5C)

video_reporter_id522854_size220.jpg
Photo credit: Jimmy Lopes

Possiamo affermare che il 50% di importanza per creare un video virale efficace riguardi i campi della produzione e dei contenuti.

L'obbiettivo in questa fase e di creare qualcosa di straordinario, letteralmente, qualcosa che spinga le persone a riflettere - e che il concetto di fondo corrisponda al tuo messaggio.

Abbiamo notato come talune categorie suscitino l'interesse di pubblici molto ampi. Indipendentemente dal tuo messaggio, utilizzare una categoria già sperimentata per diffondere il tuo messaggio, è un buon modo per fare in modo che raggiunga molte destinazioni.

Con il termine straordinario vogliamo sottolineare quanto tali video siano eterogenei tra loro:

  • Humor - tutti quanti amiamo ridere, ma a molti piace far ridere gli altri; ecco perchè le commedie sono tanto virali.
  • Video d'avanguardia - i video che sono in grado di spingersi al di là dei limiti di ciò che è accettato possono avere una grande viralità - specialmente se questi contenuti non sono mai passati in TV. Ma stai attento sia a non danneggiare il tuo brand sia a rispettare i termini e le condizioni dei vari siti su cui hai caricato i tuoi video.
  • Talento - il vero talento è raro ed affascinante. Se hai davvero stoffa da vendere le persone condivideranno il tuo video.
  • Celebrità - molti sono affascinati dai VIP, e ogni video con una celebrità diventa virale, anche a causa del fatto che esistono molti siti dedicati ai VIP che quindi condivideranno a loro volta questi video. Oltre ad essere virali, questi video con i VIP hanno una grande influenza sui processi decisionali degli individui.
  • Kitsch - ambasciator non porta pena...quindi dobbiamo sottolineare come un numero incredibile dei video che monitoriamo ha una o più delle seguenti caratteristiche:
    • Effetti speciali - un video nel quale due ragazzi giocano ad indossare al volo un paio di Ray Ban è un esempio perfetto. In generale, ogni video in grado di generare un dibattito, genera a sua volta pubblico
    • Esibizione simpatiche di animali/animali domestici - l'uomo è legato agli animali come al fuoco...un concetto difficile da spiegare, ma che sembra far capire come vi sia una sorta di connessione primitiva a livello cerebrale
    • Bimbi teneri - una delle svolte derivanti dal video online, è la possibilità per le persone di filmare momenti di vita vera e di condividerli, e non c'è nulla di più diretto di un bambino di per se
    • Una musica piacevole, che si ricordi - certamente non è un concetto nuovo, ma ormai esistono molteplici possibilità per creare dei jingle sperimentali
    • Danni Fisici - lasciamo stare!
    • Travestirsi in maniera buffa - anche su questo sorvoliamo!
    • Parodie - sfrutta a tuo vantaggio ciò che già si è dimostrato efficace
    • E naturalmente il sesso vende sempre

Il trucco, come in qualsiasi altra campagna di marketing, è di essere straordinario E comunicare il tuo messaggio.

Usa una buona attrezzatura e conoscenze per rendere il tuo video una hit, ma non creare un veicolo senza passeggeri. Assicurati che i contenuti riescano a comunicare il tuo messaggio.

Nelle comunità di video online, le discussioni sulla produzione dei video si concentrano spesso sulla qualità dei video - in quanto sono argomenti correlati con le telecamere, il suono, la compressione e il montaggio video.

Taluni credono che uno standard alto a livello qualitativo sia molto importante per ottenere popolarità, mentre altri credono che la popolarità del medium sia figlia dell'autenticità, e i video di bassa qualità hanno una natura più genuina che si perde con del contenuto di livello professionale. Dato il numero il numero vastissimo di video visti online, questo concetto della qualità non sembra correlato con la quantità di pubblico o la popolarità.

Una cosa è sicura: dei contenuti video prodotti a livello professionale, con attenzione particolare alle riprese e al montaggio, rendono qualsiasi video più degno di essere guardato. Presta la giusta attenzione alla luce e al formato del filmato, tentando di riprendere il centro della scena, visto che avrai a che fare con formati piccoli e limitazioni in termini di dimensioni dei file.

Risultato finale: per produrre i tuoi video scegli componenti che siano in linea con il tuo messaggio, contenuto e con il pubblico che intendi raggiungere.

Alcune risorse interessanti dove trovare consigli per le tue produzioni video, le troverai ai seguenti indirizzi web:




Metadati (.15M)

meta_data_by-abouttheimage-160.jpg
Photo credit: About the image

Ogni sito di condivisione video ti permette di associare dei "tag" ai tuoi contenuti, ossia delle parole che descrivano questi contenuti. Questi tag, assieme al titolo e alla descrizione del video, sono le basi per fare in modo che il tuo video venga trovato su enormi siti di condivisione video come search engine optimization e il search engine marketing sono concetti che riguardano il testo, ma con motori di ricerca come Google e Ask che hanno iniziato ad incorporare i video nei loro risultati delle ricerche (ricerca "Universale" e "3-D", rispettivamente), ottimizzare i metadati collegati al tuo video diventa sempre più importante. Questo significa saper scrivere titoli e descrizioni, e saper sfruttare a fondo i tag.

Non hai bisogno di conoscere molti sui tag.

Primo, sfrutta al massimo titoli, descrizioni e tag su tutti i siti. Più metadati inserisci, più aumenti le probabilità che un tuo video sia trovato. E' sorprendente quante opportunità siano perse dai creatori di video trascurando questi elementi.

Secondo, i tag e in particolar modo la categoria devono esse in tema col tuo video.

Alcuni produttori con poco pubblico hanno iniziato ad avere davvero successo attribuendo una categoria più azzeccata ai loro video.

Se hosti video sul tuo sito, la regola è la stessa. Ma in questi casi, assicurati che il nome del file video sia rilevante.

E' anche consigliabile inserire solo un video per pagina , assieme al titolo ed una breve descrizione vicina. E' importante ricordare che la maggior parte dei video vengono visti nei siti di social networking e nei blog - non nei siti di video sharing.

Hai certamente postato il tuo video su YouTube o MetaCafe, ma molti guarderanno il tuo video embeddato in un altro sito. Ciò significa che il video dovrebbe essere hostato sia sul tuo sito, sia sui siti di video sharing per ottenere massima visibilità.

Un ultimo suggerimento sui tag - lo strumento di TubeMogul "Load and Track" mostra come i tuoi tag saranno visualizzati su ogni sito in cui carichi il video, e presto mostrerà anche i tag e i termini di ricerca più popolari per aiutarti a selezionare i metadati più appropriati.



Promozione (.15P)

video-promotion-items-on-Metacafe-250.gif
Photo credit: Metacafe

I video completi di tag e descrizioni verranno trovati e condivisi con più facilità. Non c'è nulla di sbagliato nel pompare questo processo, ed è qui che entra in gioco la promozione.

Ciò ha molta importanza in quanto molti di questi siti utilizzano una metodologia simile ad una bolla che promuove i contenuti che ricevono più visite, più abbonati, più commenti, votazioni e maggiormente condivisi. Quindi nel mondo video, la popolarità crea a sua volta popolarità.

Costruire una community è il miglior metodo per promuovere un video.

Non è un processo che si fa in un attimo, ma può essere fatto sfruttando a fondo l'infrastruttura dei vari siti di condivisione video e social networking. Ciò significa iscriversi al feed RSS dei video di altre persone o lasciare commenti interessanti, così le persone saranno incentivate a guardare il tuo profilo. E' anche importante (e divertente) avere un atteggiamento amichevole e familiarizzare con chi ha sottoscritto il tuo canale video. Puoi anche iscriverti e contribuire attivamente a newsgroups e chat room.

Se riesci a sfruttare questi strumenti, hai già creato una base di utenti che guarderà il tuo video in base alla relazione esistente, e questo si può applicare sia alle aziende sia gli individui. Un altro modo per costruire una comunità è scrivere un blog interessante e creare un seguito, come rispondere nei blog altrui. Può essere sorprendente vedere come i blogger e gli esperti in determinate categorie diffonderanno il tuo video in cambio di un'intervista.

Considera anche di inserire il tuo video come link in altri siti "Web 2.0" che impiegano dei sistemi di votazione per promuovere i contenuti.

Alcuni dei siti più popolari sono Digg, Reddit, Del.icio.us e StumbleUpon. Con il crescere dei voti e delle visite, il tuo sito ingranerà la marcia giusta e se dovesse arrivare in una top ten di una determinata categoria potrebbe ricevere centinaia di migliaia di visite quotidiane.

In genere, caricare i tuoi video su vari siti ha una sua motivazione, in quanto siti differenti hanno differenti contenuti di nicchia e audience. In essenza, ogni sito rappresenta una opportunità per sfruttare la sua comunità.

Lo strumento di TubeMogul "Load and Track" è semplice e ti permette di caricare il video su più siti in una volta sola. Ecco una guida informativa sulle caratteristiche e differenze fra I vari siti di condivisione video:




Thumbnail (.20T)

thumbnail_220.jpg

L'ultima componente della nostra formule segreta, spesso molto sottovalutata, è la thumbnail. La thumbnail è quell'immagine piccola che rappresenta il tuo video. E' l'immagine che gli utenti vedranno per scegliere se guardare un video o meno.
Se la tua thumbnail non va bene, spesso diventa ininfluente che tu abbia posto buona attenzione sugli altri componenti della formula.

Quindi quando definiamo una thumbnail come buona?

Tipicamente quelle che sono in tema con il titolo del video, la descrizione e i tag vanno bene. Oltre a queste prova a selezionare un'immagine in grado di catturare l'essenza del tuo video. Sfortunatamente, ogni video di file sharing, ha una differente metodologia per determinare quale sarà il frame visualizzato come thumbnail.

Per esempio YouTube un tempo assegnava il frame centrale del video, poi il frame visualizzato dopo un minuto e 20 secondi, e ora puoi scegliere fra 3 frame. Con altri siti hai più opzioni. Sarà sicuramente utile capire come i vari siti assegnano le thumbnail per sfruttarle al meglio e fare in modo che il tuo sito sia visto e diffuso.

Se hai qualche dubbio sulla forza delle thumbnail controlla questo video su YouTube intitolato Britney Spears Topless. Il video ha una thumbnail che sembra rappresentare Britney Spears in topless, ma chi visualizza questo filmato ha un'amara sorpresa. Infatti il video non ha nessun contenuto, semplicemente due frame che si ripetono all'infinito - ed è stato visualizzato da 7 milioni di persone!




La Casistica

Vi sono migliaia di video commerciali di successo che hanno suscitato quella viralità di cui abbiamo parlato nell'articolo, ed eccovi i nostri preferiti:



Nike - "Touch of Gold"

TouchofGold_250.jpg

Questo video mostra un sequenza con Ronaldinho - uno dei calciatori più forti al mondo. Il video è ambientato durante un allenamento e il giocatore è seduto tranquillo e sta facendo stretching...ed ecco che arriva una valigetta d'orata con un paio di scarpe Nike. Le indossa, inizia a palleggiare e tira in porta colpendo la traversa per quattro volte di fila e per di più al volo. Lo spettatore è interdetto, "Lo ha fatto veramente?". Alla fine viene mostrato l'indirizzo web nikefootball.com - il messaggio si diffonde in maniera forte e chiara. Il giorno 24/09/07 questo video è stato visto 17 milioni di volte solo su Youtube e ha circa 30,000 visite al giorno.

Caratteristiche del video: qualità sgranata, celebrità, effetti speciali

Link: Nike - "Touch of Gold"



Serie Video di Blendtec "Will It Blend?"

Blendtec_250.jpg

Pensavate che i frullatori non potessero essere virali? Blendtec ha creato un show video, completo con musica a tema e varie funzionalità in cui frullano di tutto dagli iPhone alle bambole di Chuck Norris. Questi video sono divertenti e riescono efficacemente a veicolare il messaggio mostrando tutta la forza dei frullatori prodotti dalla Blendtec. I video sono distribuiti sia attraverso i portali di video sharing, sia attraverso un intero sito web che ruota attorno al concetto. Al 24/09/07 i video hanno generato più di 30 milioni di visualizzazione! Avete idea di quanto potrebbe costare su un network televisivo raggiungere questa quantità di pubblico?

Caratteristiche del video: humor, effetti speciali, integrazione con un sito di vendita, costruzione di una community (gli iscritti possono suggerire al team cosa frullare)

Link: Will It Blend?



"How To Register A Domain" di FrenchMaidTV

FrenchMaidTV_250.jpg

Pensa all'ultima televendita che hai visto - il formato più comune vuole al centro donne belle e in abiti succinti. Prendi lo stesso concetto, aggiungi una buona dose di steroidi, ed ecco FrenchMaidTV dove delle domestiche francesi fanno dimostrazioni di prodotti. In questo video, le domestiche ci fanno vedere come registrare un dominio su GoDaddy. Oltre alla ovvia attrazione, i video sono ben prodotti con un simpatico e divertente accento francese e delle sceneggiature interessanti, una sorta di rivisitazione delle sequenze a cui ci aveva abituati Benny Hill.

Caratteristiche del video: Il sesso vende, humor, oltre il limite

Link: FrenchMaidTV




Sommario

Il video online video è un medium davvero potente per il marketing grazie al suo alto potenziale di coinvolgimento, valore SEO e opportunità di misurazione. Ci sono dei passi obbligati che una persona deve fare per massimizzare le possibilità che una campagna di marketing sia davvero efficace ed hai bisogno anche di uno strumento specifico che ti aiuti.

Ricorda di:

  • sceglere contenuti straordinari che stimolino una connessione emozionale con lo spettatore,
  • attribuire e sfruttare il valore dei metadati per fare in modo che gli utenti trovino i tuoi contenuti e
  • usare thumbnail che attirino gli spettatori, e in ultimo,
  • utilizzare le piattaforme a tua disposizione per costruire delle comunità attorno ai messaggi dei tuoi video.

Il video marketing online è uno strumento di marketing incredibile se sai sfruttarlo sino in fondo!




Articolo scritto originalmente dal Team di TubeMogul il 30 Ottobre 2007 con il titolo "Web Video Marketing - Best Practices". La versione italiana è stata tradotta da Mirco Martinelli.

 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

8220
 




 

Web Analytics