MasterNewMedia Italia
Scopri i migliori tool per comunicare,
collaborare e fare marketing
   
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


Last updated: Wednesday, May 3, 2006

TV Sul Cellulare: Arriva La Cellular TV Per Guardare La Televisione Sul Telefonino

La TV sul cellulare sta arrivando o è meglio dire è già arrivata.

Negli Usa, i gestori di telefonia mobile stanno testando quelle che sono le metologie per l'invio del contenuto (broadcast o on-demand) e si stanno attrezzando per permettere a tutti gli utenti di inviare i propri video via cellular television.

Remote_control_1_by_Inkmaster.jpg

Photo credit: Michael LaFramboise

Anche se attualmente non esiste una televisione cellulare abbastanza forte per il mercato di massa, tutto ciò potrebbe cambiare al più presto.

"La tv sul telefonino è pronta" ha detto Clay Owen, portavoce di Cingular, gestore di telefonia mobile americano che offre già la tv sul cellulare a clienti selezionati, "Questo progetto sta andando molto bene ma crescerà ancora di più verso la fine dell'anno quando avremmo aggiornato le nostre linee e il nostro hardware"

la tv sul cellulare è disponibile sui telefonini negli Stati Uniti e si stanno effettuando test di marketing per promuovere questa tecnologia in tutto il mondo.

Sebbene siamo ancora all'inizio, presto la tv sul cellulare sarà parte integrante del tuo telefonino.

Siamo ancora in fase di testing, ma i service provider stanno costantemente lavorando affinchè la TV sul cellulare sia disponibile a tutti.

Ci sono ora piattaforme tecnologiche serie e potenti che stanno emergendo e mercato e produttori dovranno determinare quale di queste sarà la piattaforma su cui procedere.

Attualmente è solo una battaglia di acronimi con DVB-H, DMB, e MediaFLO e altre per tuffarsi nelle acque inesplorate della televisione sul telefonino.

Attualmente è una battaglia tra acronimi, DVB-H, DMB, eMediaFLO e molti altri.

DVB-H (digital video broadcast-handset) lavora in simultanea inviando un segnale a utenti multipli con un ricevitore digitale TV inserito sul cellulare. Si usa un programma di ricerca su schermo per selezionare il programma trasmesso dal proprio gestore di telefonia mobile.

Il principale competitor di questa tecnologia è MediaFLO di Qualcomm's che trasporta in modo più redditizio il segnale, tutto ciò usando una tecnologia multicasting per trasmettere il segnale a più utenti.

Un'altra tecnologia potenzialmente vincente è il DMB che ha avuto un certo successo in Asia.

Le prove iniziali a Helsinki, in Finlandia, testando la tecnologia DVB-H, hanno indicato che soltanto il 41% degli utenti pagherebbe per avere il servizio. Contemporaneamente parecchie aziende degli Stati Uniti stanno già avendo un grosso successo irradiando il segnale della tv al cellulare con i gestori Sprint, Verizon e Cingular.

Nell'ultima settimana, MobiTV, prima azienda degli Stati Uniti ad inviare il segnale tv ai cellulari, ha ricevuto un "Emmy Award " per "il successo eccezionale nella realizzazione tecnica". Il premio è arrivato a MobiTV dopo soli due anni dall'inizio del servizio tv sui cellulari.

Ora i loro abbonati sono oltre 500.000 con network che includono ABC News Now, MSNBC, The Discovery Channel, The Learning Channel, ESPN e molti altri.

Successi come questi sono indicativi per il futuro della tv sul cellulare. Se mezzo milione di persone sono disposte ad abbonarsi ad un servizio quando la tecnologia non ha raggiunto il suo apice si può solamente immaginare il successo che si avrà una volta che la tecnologia sarà perfetta.

Articolo originale:
http://www.theweblogproject.com/2005/09/30/mobile_television_growing_in_popularity.htm

 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus
 
posted by on Wednesday, October 5 2005, updated on Wednesday, May 3 2006

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons License.

4229

 

Web Analytics