MasterNewMedia Italia
Curated by: Luigi Canali De Rossi
 


19 novembre 2005

Videochiamate Su Skype E Google Talk Con Sfondi E Screen Sharing: Festoon

Festoon è un nuovo strumento gratuito di videoconferenza che supporta la condivisione dello schermo in tempo reale e si integra con Skype e Google Talk.

Festoon, prima conosciuto come VSkype, ha cambiato il suo nome con una nuova versione aggiornata del suo strumento di videoconferenza per PC.

Robin_Good_distorted.jpg
Photo credit: Robin Good

Festoon è veramente semplice da usare e permette presentazioni di videoconferenza fino a 200 partecipanti.

La compagnia dietro Festoon è anche la compagnia che ci ha portato nel recente passato Viditel, uno servizio hosted di videoconferenza rivoluzionario che ha fornito molte caratteristiche eccellenti ad un prezzo accessibile. Festoon è il nuovo prodotto che lo sostituisce.

Lo screen-sharing integrato per un prodotto free è davvero un grande valore. Mediante la videoconferenza ciascuno è in grado di selezionare qualsiasi applicazione o documento aperto su Windows PC e mostrarlo in tempo reale agli altri partecipanti.

Una funzionalità originale premia un concetto originalmente mostrato tre anni fa dall'azienda che ha dato vita al Santa Cruz Networks: RealityFusion. Usando sfondi e background pre-confezionati nella trasmissione video, Festoon ti permette di unire faccia e corpo per creare personaggi divertenti.

 

ludo4.jpg

Festoon inoltre permette altri effetti video inclusi lo specchio, e l'unione di immagini che possono creare composizioni caleidoscopiche.

Come ho scritto tre anni fa, questo mi appare come un modo intelligente ed ingegnoso per muovere la videoconferenza verso nuove rive.

Molte di queste nuove idee non possono essere utilizzate in scenari di business standard, ma è solo questione di tempo per vedere sfondi e scenari video efficienti per il business.

L'elemento più interessante è il modello di business di Festoon e i piani futuri. Mentre la tecnologia di base rimarrà totalmente free estendendo la sua compatibilità con gli altri maggiori istant messenger, i servizi "premium" permetteranno agli utenti di utilizzare Festoon per i loro lavori di consulenza attraverso le funzionalità di audio e video conferenza.

Questo è il motivo per cui ho deciso di chiamare Itzik Cohen, CEO di Santa Cruz Networks, la compagnia pioniera di videoconferenza dietro questo nuovo ed interessante tool e di porli alcune domande dirette.

Itzik_Cohen_e.gif

Itzik è stato per molto tempo dirigente di WebEx, e solo recentemente si è unito alla compagnia per portare avanti la strategia di marketing dei prodotti Santa Cruz, una società che ha avuto una visione del mercato della videoconferenza rivoluzionaria e che, se è in grado di diversificare il proprio target e continuare a lavorare in questo modo, può davvero guadagnare molto.



Ecco qui la mia intervista con with Itzik Cohen, che tu puoi ascoltare direttamente come streaming audio cliccando il bottone play oppure puoi leggere qui di seguito.

Robin Good: Ciao a tutti, qui è Robin Good live da Roma ed ho qui con me Itzik Cohen connesso da ?

Itzik Cohen: Da Campbell, California.



RG: Itzik è CEO di Santa Cruz Networks, la compagnia che è dietro molte innovative ed interessanti soluzioni per la collaborazione online in tempo reale. Itzik, sei il CEO, attualmente?

Itzik Cohen: Si, sono il CEO e il presidente della compagnia.



RG: Sto seguendo da un pò il lavoro innovativo del vostro gruppo. Vuoi avere l'onore di condividere con noi l'ultimo vostro prodotto ?

Itzik Cohen: Certo, il nostro prodotto si chiama Festoon, ed è una soluzione di videoconferenza che si integra con tutti gli IM attuali sul mercato.



RG: Bene, questa è una grande notizia. Ho pensato che questo è il complemento ideale per Skype e una soluzione innovativa che può integrarsi con Google Talk, ma ora mi dici che si integra con ogni IM. E' corretto ?

Itzik Cohen: Corretto. Stiamo per lanciare un plug-in per AOL, AIM e per ICQ prima della fine di quest'anno. Quelli per MSN and Yahoo IM partiranno l'anno prossimo. I prodotti li abbiamo già. E' una questione di marketing. Ma, la tecnologia è disponibile e come puoi vedere il plug-in per Google Talk, è stato lanciato sabato scorso e migliaia di utenti già lo usano da diversi giorni.



RG: Grande news. La tecnologia Festoon è qualcosa che era già disponibile agli utenti Skype, da un pò, giusto.? ?

Itzik Cohen: Corretto ?. Inizialmente abbiamo lanciato un prodotto chiamato VSkype, è stato il primo plug-in per Skype. Siamo partner di Skype ma abbiamo deciso che il nome era inappropriato e siamo andati alla ricerca di un nuovo nome che non si confondesse con Skype e che per noi non significasse dipendenza da quel marchio, in modo tale da poter lanciare plug-in anche per altri prodotti. Abbiamo assunto un'azienda per cercare un nome appropriato per il nostro prodotto. Festoon in Inglese significa qualcosa di nuovo, grazioso e che può essere trasformato in qualcosa di meglio
come noi crediamo di stare facendo con le comunicazioni tramite protocollo IP. Stiamo permettendo alle persone di ottenere la migliore esperienza video e audio che possiamo trovare oggi nel mercato.



RG: Per coloro che non sanno ancora di VSkype e Festoon, dovete sapere che sono plug-in completamente gratuiti da scaricare su "www.Festooninc.com", per Microsoft Windows XP o 2000 con Internet Explorer 5.0 o maggiori che sei hai Skype o Google Talk, ti mette in grado di parlare in tempo reale con una o più persone e inoltre ti permette di condividere lo schermo con i tuoi interlocutori. Puoi mostrare in tempo reale il tuo documento Word, Outlook, PowerPoint, o qualsiasi applicazione hai sul tuo computer.

Itzik Cohen: Si. Questa è una descrizione accurata di ciò che possiamo fare. Oltre a questo, l'ultima release di Festoon permette degli effetti video divertenti. Ti puoi vedere moltiplicato 4 volte oppure con degli sfondi e background. Quello che abbiamo capito è che le persone vogliono trattare la loro comunicazione IP come trattano i loro cellulari. E' necessaria ua maggiore personalizzazione.

Nico_fiore.jpg



RG: E' davvero divertente. La tua faccia viene moltiplicata e proiettata su diversi scenari. Questa funzionalità divertentissima ha spinto molte persone a testare Festoon. Non penso che sia un'applicazione tradizionale usata dalle persone che usano per lavoro la videoconferenza, ma è senz'altro una cosa da analizzare per il successo che sta ottenenendo.

Itzik Cohen: Si, pensa che nel mondo professionale puoi inserire il logo della tua azienda in modo da rafforzare il brand. Pensa poi alla tecnologia blue screen del mondo televisivo. Ciò fornisce molte opportunità, ad esempio puoi avere come background gli effetti video dell'ultimo gioco della tua compagnia, puoi avere compagnie come Universal Studios o Sony Pictures con il loro ultimo film. Ognuno può creare il proprio contenuto, con le proprie immagini.

Robin_Good_african_man.jpg



RG: Ottime idee, è uno scenario di mercato a cui non avevo mai pensato, divergente da quelle che sono le principali applicazioni per la collaboraione. Si potrebbe pagare una piccola somma per avere il proprio sfondo personale. Che ne pensi di questa opzione ?

Itzik Cohen: Esatto, è un pò come replicare per la videoconferenza quello che succede con le suonerie musicali, con un mercato che ha raggiunto i 4 bilioni di dollari nel 2004.



RG: Sto già pensando ad ua sorta di cartoline video. Mi piacerebbe mettere me stesso in qualche scenario affscinante e cantare una serenata alla mia prossima fidanzata. Aggiungi un bottone di registrazione e qualche tipo di background e penso che in molti spenderanno per questo servizio.

Itzik Cohen: Certo, una cosa che puoi fare già da ora, è fare degli snapshot delle persone che sono in conferenza e salvarli in una directory speciale come JPEG.



RG: Ottimo. Mi hai detto che puoi avere fino a 200 persone insieme in conferenza. E' corretto ?. Mi puoi dire qualcosa di più a proposito ?

Itzik Cohen: Questo è il risultato di 4 anni di duro lavoro sulla banda e ne siamo davvero orgogliosi.



RG: Quando uso Festoon faccio una conferenza telefonica con più persone e tutte ricevono il mio feed video. E' corretto ?

Itzik Cohen: Si assolutamente. Puoi attivare una conferenza fino a 200 persone sia da Google Talk che da Skype simultaneamente.



RG: Ottimo e che ne dici di altre piattaforme? Lavorerete solo su Windows o su qualcs'altro?

Itzik Cohen: Siamo un piccolo gruppo e abbiamo delle priorità ma lavoreremo in seguito anche su Mac.



RG: Bene, che mi dici del modello di business? Rimarrà tutto gratis o state pensando a qualche altra soluzione ?

Itzik Cohen: Robin, come sai, per noi la comunicazione deve rimanere libera. Pensiamo che nessuno vuole pagare per parlare attraverso il computer. La comunicazione sta diventando IP e gratis su Internet. Pensiamo che le persone pagheranno per dei servizi aggiuntivi audio e video che permettono a professionisti di comprare e pagare dei servizi basati sul tempo o su di una tariffa. Pensa al tuo blog, Robin, potrebbero esservi persone che pagina 5 dollari a settimana per leggere il tuo blog o per avere una discussione fino a 200 persone.
Quello che forniamo è un modo per te di pagare per del contenuto e per servizi premium.



RG: Mi piace ed è il modo atraverso il quale penso che le cose andranno sul Web. Il tuo target sono i professionisti che desiderano sfruttare il potenziale delle nuove tecnologie new media oppure le grandi compagnie ?

Itzik Cohen: Può essere chiunque voglia far pagare il suo tempo online, una sorta di eBay di servizi, un eBay per servizi vocali e video. Con la globalizzazione hai molta esperienza da condividere con gli altri e il mercato ha bisogno di scambiare informazioni e i professionisti pagano per queste informazioni. Noi desideriamo creare un mercato di servizi vocali e video.



RG: Un altro elemento interessante è la possibilità di fare screen sharing. Come si può comparare con le altre tecnologie come GoToMeeting o Glance ?

Itzik Cohen: Come sai, sono un veterano di Webex. Ho lavorato per questa compagni da più di sette anni e conosco il mercato della collaborazione online molto bene. La nostra funzionalità di screen-sharing è base: "condividi un'immagine", "una pagina Web", "una semplice applicazione". Non è al livello di Webex e GoToMeeting, ma si integra con altri servizi che offriamo e offriremo.



RG: Stai dicendo che ci stai dando un assaggio di altra funzionalità avanzata futura, un servizio che potremmo considerare di pagare in futuro. E' corretto ?

Itzik Cohen: Si. Quello che c'è ora è giusto per una funzionalità free, buono per gli utenti consumer che vogliono mostrare le foto della loro famiglia o desiderano surfare insieme sul Web, ma in futuro ci saranno funzionalità aggiuntive come ad esempio l'archiviazione o la registrazione, il controllo remoto, i sondaggi etc, come servizi premium.

Ludovico.jpg



RG: Benissimo, do il benvenuto a Festoon e invito tutti i miei lettori a testarlo gratis. Festoon è un'applicazione che si integra con Skype e Google Talk e permette la videoconferenza gratuita, lo screen-sharing e l'aggiunta di sfondi divententissimi. Itzik, ti lascio il microfono per ogni tua considerazione finale. Grazie della tua pazienza e della tua disponibilità e spero di avere la possibilità di parlare con te delle nuove future funzionalità di questo servizio.

Itzik Cohen: Grazie, Robin. E' stato un piacere parlare con te. Riassumendo:. Andate su Festooninc.com, scaricate il software e divertitevi. Gli effetti video di cui ha parlato Robin sono divertenti e stanno diventando famosi giorno dopo giorno. Abbiamo già più di 640.000 utenti nei primi 3-4 mesi.



 
 
 
 
 
Commenti    
blog comments powered by Disqus

 

 

 

 

4569
 



 

Risorse Consigliate

 

 

I Toolkit di Robin


 









 

 

 

 

  • RSS Feed

          Mail
    Nome:
    Email:
     



     
     

     

    Web Analytics